7

Recensione CONTROL: AWE per XBOX One - Sulle tracce di Alan Wake

Torniamo nella Oldest House in compagnia di Jesse Faden per metterci sulle tracce di Alan Wake, seguiteci nella nostra recensione della seconda espansione di CONTROL: AWE

Lo scrittore maledetto

Inutile negarlo, CONTROL l'ultimo titolo dei talentuosi ragazzi di Remedy (pubblicato da 505 games) è stato uno dei titoli più interessanti dello scorso anno (leggetevi la nostra recensione di CONTROL se ve la siete persa) ed oggi siamo qui per parlare dell'ultimo DLC per l'action adventure che vede protagonista la bella Jesse Faden. A destare l'interesse di molti è però il co-protagonista di questo contenuto extra, ossia Alan Wake, lo scrittore maledetto le cui gesta hanno appassionato grandi e piccini. Se siete curiosi di sapere il risultato di questa operazione delicatissima non vi resta che continuare a leggere la nostra recensione di AWE, l'ultimo DLC di CONTROL.
 
CONTROL: AWE recensione
 

La trama di CONTROL: AWE

Prima di parlare della trama e della narrazione dell'arco narrativo denominato Altered World Event (AWE appunto) vogliamo fare una piccola digressione sul tanto discusso Remedy Connected Universe. Con la pubblicazione di AWE infatti Remedy ha posato quella che possiamo definire come la prima pietra del proprio universo narrativo interconnesso. Tutte le volte che abbiamo avuto a che fare con titoli Remedy (partendo dal mai troppo lodato Max Payne, passando per l'emozionante Alan Wake fino ad arrivare all'eccellente CONTROL) gli sviluppatori Finlandesi guidati da Sam Lake hanno dato più volte prova di quanto sono bravi a buttare giù le sceneggiature e a trasformare ogni titolo in un piccolo gioiello (si, vale anche per il discusso Quantum Break, esclusiva XBOX One che ha ricevuto molte critiche ma anche tanti elogi). Era lecito che gli sviluppatori volessero sfruttare la massimo questa loro capacità e la naturale evoluzione delle cose era vedere questi fantastici universi interconnessi: ed è proprio CONTROL e Alan Wake che danno inizio a questo fantastico universo.
 
Alan Wake è un personaggio carismatico, uno di quei protagonisti in grado di bucare lo schermo e le sue avventure a Bright Falls sono rimaste stampate nella memoria di milioni di videogiocatori, ecco che questi eventi riprendono vita in questo nuovo DLC legando indissolubilmente il destino di Jesse Faden a quello dello scrittore maledetto. Come al solito non vogliamo spoilerarvi nulla e quindi non parleremo in modo approfondito della trama e degli eventi che si avvicendano nel DLC ma vi basti sapere che Alan Wake sta scrivendo le gesta di Jesse nel suo ultimo libro: Return. Quando infatti Alan Wake appare alla nostra protagonista è intento a scrivere in modo forsennato il suo libro, lo troviamo davanti alla macchina da scrivere quasi in un'estasi di scrittura, completamente avvolto dall'oscurità che ha sempre cercato di combattere. Questo incipit ci porterà ad esplorare una nuova zona della Oldest House: il dipartimento investigativo. Questa sezione della Oldest House era stata chiusa due anni prima della nostra avventura e scopriremo presto che non è solo preda del Sibilo ma anche di una nuova entità chiamata l'Oscurità (e qui il riferimento ad Alan Wake è decisamente palese). 
 
Per portare a termine il DLC vi occorreranno una manciata d'ore (tra le tre e le quattro) e dovrete aver completato almeno il settimo capitolo della storia principale, proprio dopo questo capitolo infatti una nuova missione si attiverà nel vostro diario e potrete seguire la storia di Alan Wake e scoprire come i due titoli sono collegati e come siano parte dello stesso universo. 
 
CONTROL: AWE recensione
 

Il gameplay di CONTROL: AWE

Ma cosa porta di nuovo questo DLC? Quali sono le modifiche al gameplay che i ragazzi di Remedy hanno apportato per arricchire il gameplay del titolo originale? Come era lecito aspettarsi da un crossover (se così si può definire) con Alan Wake, la battaglia tra luce e ombra è al centro di questo nuovo contenuto. L'Oscurità, il nuovo avversario di Jesse, ha le stesse sembianze del mostro che attanagliava la mente di Alan e anche in questo caso l'unico sistema per sbarazzarsi dell'avversario è utilizzare la luce. Jesse potrà utilizzare i suoi poteri telecinetici per portare con se lampade o torce che gli consentono di dissipare le evocazioni dell'Oscurità stessa. Durante le scorribande nel nuovo dipartimento inoltre questa nuova entità apparirà più e più volte e dovrete imparare molto rapidamente a difenderci dalla stessa e "restare nella luce" come lo scrittore ricorda più volte.
 
Pad alla mano le variazioni di gameplay non sono impattanti come quelle viste nel primo DLC (The Foundation), in questo caso Jesse non ha in effetti dei nuovi poteri ma dovrà utilizzare i suoi potere telecinetici per combattere l'oscurità. Ottimo, come sempre, il level design che questa volta vede l'utilizzo delle fonti di luce e dell'oscurità stessa come elemento centrale del gameplay: Jesse dovrà in tutti i modi cercare di attivare punti luce, evitare gli ambienti oscuri e tenere alta l'attenzione perchè è proprio nel buio che l'Oscurità acquista forza e rischia di metterci al tappeto.  
 
Un ultimo accenno vogliamo farlo alle boss fight, meno ispirate rispetto a quelle del titolo originale, boss fight che vedono come protagonista il dottor Hartman (figura nota a chiunque abbia già giocato Alan Wake). Se è vero che cercare di utilizzare le luci per indebolire l'Oscurità ed esporre il dottor Hartman ai nostri colpi non è certamente una cosa semplice, è altrettanto vero che non abbiamo trovato le varie boss fight sono un po' l'una una fotocopia dell'altra, insomma ci si poteva aspettare molto di più. Ottimo come sempre il feeling dei controlli, Jesse si muove perfettamente ad ogni nostro comando.
 
CONTROL: AWE recensione
 

L'arte e la tecnica di CONTROL: AWE

Ottima come sempre la direzione artistica, i ragazzi di Remedy sono dei veri maestri nel creare le atmosfere e anche questo nuovo dipartimento della Oldest House riesce a regalare scorci interessanti. Certo se dobbiamo paragonarlo alle location viste in The Foundation è innegabile come AWE sia meno originale e particolare del suo predecessore. Questo non toglie che, seppur non introduca niente di nuovo nelle strutture già presenti (in sostanza le varie ambientazioni riciclano gran parte degli assets visti nel titolo originale), è come sempre la composizione degli stessi che fa la differenza e anche questa è un vero e proprio piacere girare per gli uffici dell'FBC (Federal Bureau of Control).
 
Sotto il profilo tecnico non c'è molto da dire, ottima la realizzazione (e l'utilizzo) del contrasto tra luce e oscurità così come degli effetti di luce che svolgono la parte da leone di tutto il DLC. Veder girare CONTROL è sempre un piacere per gli occhi, i dettagli, le animazioni, gli eventi a video: tutto si muove senza intoppi e senza il minino rallentamento (almeno sulle nostre prove su XBOX One X).
 
Bene anche il comparto audio che vede un ottimo doppiaggio di Alan Wake (anche se i videogiocatori italiani si ricorderanno ancora l'ottimo doppiaggio di Alessandro Zurla) rigorosamente in inglese. Se non conoscete l'inglese però non preoccupatevi, esattamente come CONTROl, anche AWE è sottotitolato in italiano.
 
CONTROL: AWE recensione

Control

L'ultimo DLC di CONTROL, AWE porta sulle spalle il grande peso di legare ufficialmente CONTROL e Alan Wake nello stesso universo narrativo. In CONTROL si potevano già notare delle avvisaglie in questo senso ma è proprio AWE a sancire definitivamente la nascita del Remedy Connected Universe. Pur non vantando l'introduzione di nuove meccaniche (come invece è accaduto in The Foundation), AWE risulta un DLC piacevole e imprescindibile per tutti gli amanti di CONTROL e dei titoli Remedy

7

Trama 7

Gameplay 8

Arte e tecnica 8

Pro:

l'universo di control si esapende

Contro:

alan wake si vede davvero poco

pochi elementi di richiamo ad alan wake

Potrebbe interessarti anche

Il salto generazionale più grande di sempre arriva attraverso le GPU GeForce RTX Serie 30

Il salto generazionale più grande di sempre arriva attraverso le GPU GeForce RTX Serie 30

Basate su NVIDIA Ampere, l’RTX di seconda generazione offre prestazioni fino a 2 volte superiori a quelle di Turing per il Ray Tracing

AWE, la nuova espansione di CONTROL è disponibile

AWE, la nuova espansione di CONTROL è disponibile

CONTROL fa anche il suo debutto su Steam oggi, con Control Ultimate Edition

Rivelata la data di lancio di AWE, la seconda e ultima espansione di CONTROL

Rivelata la data di lancio di AWE, la seconda e ultima espansione di CONTROL

AWE uscirà giovedì 27 agosto su PC, PlayStation 4 e Xbox One

L'espansione The Foundation per CONTROL è ora disponibile su XBOX One

L'espansione The Foundation per CONTROL è ora disponibile su XBOX One

 505 Games e Remedy Entertainment invitano i giocatori di Xbox One a tornare alla Oldest House con l'uscita dell'espansione del DLC The Foundation

Il DLC The Foundation di CONTROL è ora disponibile su PS4 e PC

Il DLC The Foundation di CONTROL è ora disponibile su PS4 e PC

505 Games e Remedy Entertainment invitano i giocatori ad addentrarsi in un nuovo settore della Oldest House

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store