Azerion lancia I Puffi: Puliamo l'Oceano, un gioco educativo

Azerion lancia I Puffi: Puliamo l'Oceano, un gioco educativo

Azerion, piattaforma di digital media, annuncia oggi con orgoglio il lancio de ‘I Puffi: Puliamo l'oceano’ gioco sviluppato in collaborazione con IMPS/Lafig. Il lancio del gioco coincide con l'avvio di una campagna congiunta di Azerion, NL Cares e la Surfrider Foundation con l’obiettivo di  sensibilizzazione i ragazzi rispetto al problema dell'inquinamento marino, e sulle soluzioni da intraprendere.
 

Con I Puffi la pulizia degli oceani diventa un gioco

Obiettivo del progetto è quello di trasformare la pulizia degli oceani in un gioco, anzi in un videogioco, che ha come protagonisti i simpaticissimi omini blu.
In ‘I Puffi: Puliamo l'oceano’, i giocatori di tutte le età ottengono ricompense sulla base della quantità di spazzatura rimossa dall'oceano.
 
Dal 2019, per salvaguardare la vita marina, i Puffi stanno collaborando con l'Unione Europea (UE) e con le Nazioni Unite (ONU) per sensibilizzare gli abitanti del pianeta a contribuire attivamente alla pulizia delle spiagge e delle rive dei fiumi, attraverso la campagna #EUBeachCleanup.
 

"È davvero un onore per noi aver sviluppato un gioco che ha per protagonisti i Puffi. Lo sanno tutti che i Puffi sono creature rispettose. Non importa da dove vieni o quanti anni hai, tutti sono cresciuti con i Puffi e sanno quanto essi tengano alla natura. Ecco perché i Puffi sono ambasciatori dei 17 Obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell'ONU (SDG) e sono stati scelti come personaggi in un gioco che vuole sensibilizzare su questo enorme problema globale."

ha affermato Erol Erturk, Executive VP Games & Strategic Partnerships di Azerion.
 

"Dall'inizio della serie i Puffi sono sempre stati simbolo di solidarietà, coraggio, amicizia e rispetto per la natura. Questi valori sono universali. È del tutto naturale, quindi, che i Puffi siano le star di un gioco che sensibilizza sulla pulizia degli oceani"

sostiene Véronique Culliford, Presidente e fondatrice di IMPS, e figlia di "Peyo", l'ideatore dei Puffi.
 

Tuffiamoci ne ‘I Puffi: Puliamo l'oceano’...

Gargamella e Birba sono appena stati avvistati al largo della costa di questa bellissima isola tropicale, mentre gettavano tonnellate di spazzatura in acqua. Fai squadra con uno dei Puffi, utilizza la loro barca a remi e la canna da pesca per pulire il disastro che hanno combinato.
Ottieni monete per ogni oggetto che riporti sulla barca. Utilizza le monete per ottenere upgrade che renderanno il tuo Puffo più forte e dargli una lenza più lunga per catturare più spazzatura. Cerca tesori preziosi che galleggiano insieme agli adesivi collezionabili!
 

Unisciti ad Azerion, NL Cares e Surfrider Foundation negli eventi di pulizia delle coste

Il lancio de I Puffi: Puliamo l'oceano è il lavoro svolto da Azerion insieme a NL Cares e Surfrider Foundation per sensibilizzare sui temi ambientali.

“L’obiettivo del gioco è stimolare un impatto positivo sulle persone e sul pianeta, rispetto all’importanza di pulire e tutelare gli oceani. Azerion ha deciso di scegliere un videogioco e la propria creatività per stimolare il senso di responsabilità condivisa per salute del nostro pianeta. ‘Un'opportunità puffosa che è meglio non perdere!’ "

dice Kyra Steegs, CSR Director di Azerion.
 
Gli eventi di pulizia delle coste e le altre attività ambientali sono fissate per il resto dell'anno e proseguiranno nel 2022.
‘I Puffi: Puliamo l'oceano’ è disponibile ora su tutte le piattaforme di gioco Azerion.
 

Partecipa anche tu!

 

I Puffi, "Peyo" e IMPS/Lafig

IMPS è la società licenziante ufficiale dei Puffi. Dal 1984 lavora in stretta collaborazione con agenti di tutto il mondo per sviluppare programmi di merchandising su licenza, promozioni di vendita al dettaglio e co-branded, attività di pubblicazione, accordi di broadcasting, parchi a tema, spettacoli dal vivo, videogiochi e giochi online e altri prodotti di cultura popolare con i Puffi, attività che hanno garantito il successo continuato dei personaggi.
IMPS è gestita da Véronique Culliford, figlia di Pierre "Peyo" Cullifort, l'ideatore dei Puffi.
 

Azerion

Azerion è la piattaforma di digital media leader in tutta Europa, con la crescita più rapida. Sviluppiamo e gestiamo contenuti per persone di tutte le età. La nostra piattaforma integrata offre soluzioni tecnologiche per automatizzare l'acquisto e la vendita di pubblicità digitale per acquirenti e venditori di media. I creatori di contenuti, editori e inserzionisti collaborano con noi per raggiungere miliardi di persone in tutto il mondo, che giocano e utilizzano il nostro approccio all'intrattenimento per creare engagement e fidelizzazione e sviluppare l'e-commerce. Fondata nel 2015 da due imprenditori olandesi, Azerion si sta espandendo rapidamente grazie ad una crescita organica e ad acquisizioni strategiche. Azierion ha sede centrale a Schiphol-Rijk, Paesi Bassi.
 

NL Cares

La mission di NL Cares è creare un mondo migliore tramite l'azione diretta contro i problemi sistemici, che vanno dalla crisi climatica e le ineguaglianze alla scarsità di alloggi e alla solitudine tra gli anziani, assistere i volontari nel fornire assistenza e condividere conoscenze e competenze con i più fragili nella nostra comunità e in tutto il mondo.
 

La Surfrider Foundation the Netherland

Surfrider Foundation the Netherlands è una fondazione che si batte per spiagge pulite e mari sani. Surfrider gestisce tre diverse campagne nei Paesi Bassi incentrate sulla pulizia delle spiagge, sulla misurazione della qualità dell'acqua e sui ristoranti che rispettano l'oceano. Con queste campagne combattono l'inquinamento e creano movimento per un ecosistema sano.
Surfrider Foundation the Netherlands fa parte di Surfrider Foundation Europe.
 

Notizie correlate
L'apocalisse zombie devasta Carrara, è Game Over Carrara!

L'apocalisse zombie devasta Carrara, è Game Over Carrara!

20/10/2021

Quando Halloween si avvicina, gli zombie cominciano a uscire

Escape Simulator è disponibile su PC

Escape Simulator è disponibile su PC

20/10/2021

L'escape simulator di Pine studio è disponibile

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store