8

Recensione Wreckfest - Scassare auto non è mai stato così divertente

THQ Nordic e Bugbear Entertainment portano la loro ultima fatica, Wreckfest, anche su console. Vediamo come se la cava il particolare racing game su XBOX One

Ti spiezzo in due

Alla sua uscita, tanti e tanti anni fa, Flatout fece parlare molto di se: il titolo di Bugbear Entertainment (anche grazie al motore fisico Havok) si ritagliò uno spazio tutto suo nel panorama dei racing game di quello videoludico in generale. Ora, a diversi anni di distanza dall'uscita del loro primo lavoro, il team Finlandese torna con un titolo dove esplosioni, casino e pezzi di vetture che prendono il volo sono all'ordine del giorno. Mettetevi comodi perchè Wreckfest è un titolo decisamente esplosivo e nella nostra recensione vi spieghiamo il perchè!
 
Wreckfest
 

La trama di Wreckfest

Ogni volta che recensiamo un racing game ci troviamo di fronte all'imbarazzante questione della trama. Se è vero che alcuni titoli presentano una modalità "storia" che migliora di anno in anno (salta subito in mente l'ultimo lavoro di Codemasters come potete leggere nella nostra recensione di F1 2019) è altrettanto vero che la maggior parte dei titoli di corse non portano una vera e propria modalità storia. Nello stesso gruppo si accoda anche Wreckfest: il titolo di Bugbear Entertainment infatti presenta delle modalità di gioco abbastanza classiche ma niente che possa ricondursi ad una vera e propria storia. Come dicevamo però non mancano certo varie modalità di gioco, tra cui non poteva annoverarsi tra gli assenti quella relativa alla Carriera. Se pensate che giocare a Wreckfet vuol dire partire subito con un grosso bolide vi state sbagliando di grosso: la prima vera e propria corsa la farete infatti a bordo di scombussolati trattorini tagliaerba e, ve lo possiamo garantire, vi divertirete già parecchio.

Wreckfest è un gioco che ha passato diverso tempo in Early Access e sviluppatori e publisher hanno lavorato duramente per rendere il titolo curato e ricco di contenuti ed in effetti da questo punto di vista il titolo pubblicato da THQ Nordic non delude affatto.
 
Wreckfest
 

Il gameplay di Wreckfest

Se la trama non è il punto forte di Wreckfest il gameplay è indubbiamente uno dei suoi cavalli di battaglia. Possiamo riassumere Wreckfest in due semplici parole: immediato e divertente oltre che completamente fuori di testa. Partiamo subito con l'analisi del sistema di guida: se guardando un video o anche solo gli screenshot presenti in questa pagina si può essere portati a pensare che Wreckfest sia un titolo esclusivamente arcade ma invece non è propriamente così: certo non stiamo parlando di Forza Motorsport 7 ma non stiamo nemmeno parlando di un titolo completamente arcade. Bugbear Entertainment ha infatti optato per un sistema che per certi versi ricorda Forza Horizon 3 e no, non siamo impazziti, sappiamo che i due titoli hanno pochissimi tratti in comune ma sotto il profilo della guidabilità dei veicoli e del sistema di guida i due giochi hanno diversi punti in comune.

Forse è proprio questo strano meccanismo che mette il giocatore al centro di gare dove tutto sembra votato all'approccio caciarone e casinaro che Wreckfest lo riporta violentemente alla realtà con un sistema di guida che richiede precisione, calcolo della traiettoria e un buon uso dei freni. Si perchè pad alla mano Wreckfest offre delle sensazioni di guida appaganti, è immediato nelle sue meccaniche di base ma profondo da padroneggiare, decidere quando esagerare con l'approccio aggressivo alle gare e quando usarne uno più conservativo non è semplice e necessita di una certa pianificazione. 

L'elemento che invece ci ha colpito di più di Wreckfest è quello legato all'intelligenza artificiale: il titolo propone infatti avversari agguerriti che gareggiano seguendo schemi vari e difficilmente prevedibili; non fatevi però trarre in inganno, l'IA del titolo scala perfettamente con la scelta del livello di difficoltà garantendo così a qualsiasi tipo di giocatore di sentirsi a suo agio durante le gare. Wreckfest è localizzato in italiano.
 
Wreckfest
 

L'arte e la tecnica di Wreckfest

Se avete già dato un occhio agli screen di questa pagina vi siete già fatti un'idea del comparto grafico del titolo e possiamo garantirvi che in movimento Wreckfest da davvero il meglio di se. Il titolo di Bugbear Entertainment infatti è davvero una piccola gioia per gli occhi: praticamente qualsiasi cosa che urterete durante le gare andrà in mille pezzi oppure verrà scaraventata in aria e l'effetto a video è davvero imponente. Dal punto di vista artistico Wreckfest riesce ad essere immediatamente riconoscibile pur trattandosi di un racing game. 

Tecnicamente parlando la nostra prova su XBOX One X non ha mostrato problemi di sorta e il titolo gira in modo granitico sull'ammiraglia di casa Microsoft senza problemi ne intoppi. La mole poligonale dei veicoli è decisamente corposa e, anche se alla lunga vi sembrerà di notare una certa piattezza nei contenuti proposti a video, Wreckfest riesce ad essere decisamente bello da vedere anche nei piccoli dettagli. Gli ambienti di gioco sono realizzati molto bene e il colpo d'occhio generale resta d'impatto. Ottimi anche gli effetti particellari e la gestione delle luci che regalano al titolo un alone di realisticità decisamente interessante.

La colonna sonora a base di pezzi rock si adatta perfettamente al mood del titolo e gli effetti sonori e le varie campionature risultano perfettamente integrate nel mondo di gioco. La componente, anche dal punto di vista tecnico, che ci ha lasciato però di più a bocca aperta, resta l'intelligenza artificiale implementata all'interno del gioco: da questo punto di vista Wreckfest si pone in forte competizione con i suoi competitor (anche meno diretti) presentando degli avversari con routine meno prevedibili di molti altri titoli in circolazione.
 
Wreckfest

Wreckfest

Wreckfest è una piacevole sorpresa anche nel mondo console. Il titolo di Bugbear Entertainment e THQ Nordic approda su XBOX One e Playstation 4 in ottima forma con un comparto grafico di tutto rispetto e, sopra tutto, con un gameplay fresco e originale che si allontana in modo marcato da quasi tutte le produzioni racing presenti sul mercato. Non fatevi ingannare però dalla natura arcade del titolo: in Wreckfest non potrete affrontare le gare un po' come viene perchè il sistema di guida ha un tocco di "simulazione" particolarmente interessante. Il sistema di difficoltà permette al titolo di essere adatto sia ai neofiti che ai veterani.

8

Trama 6

Gameplay 8

Arte e tecnica 8

Pro:

si può spaccare tutto

immediato e divertente

Contro:

qualche imperfezione grafica

Potrebbe interessarti anche

Wreckfest Retro Rammers Car Pack è disponibile per Wreckfest

Wreckfest Retro Rammers Car Pack è disponibile per Wreckfest

Pronto, partenza, via! Il Season Pass inizia con il primo DLC

Wreckfest è disponibile per XBOX One e Playstation 4

Wreckfest è disponibile per XBOX One e Playstation 4

Bugbear Entertainment e THQ Nordic hanno annunciato l'uscita di Wreckfest

Wreckfest festeggia la release di domani con un nuovo trailer

Wreckfest festeggia la release di domani con un nuovo trailer

Wreckfest verrà lanciato domani su PlayStation 4 e Xbox One.

Wreckfest nominato ai D.I.C.E. Awards 2019

Wreckfest nominato ai D.I.C.E. Awards 2019

Il racing game Wreckfest, creato dagli sviluppatori finlandesi di Bugbear Entertainment, ha ricevuto una nomination ai D.I.C.E. Award 2019 nella categoria Racing Game of the Year.

THQ Nordic acquisisce Bugbear Entertainment, lo studio dietro Wreckfest

THQ Nordic acquisisce Bugbear Entertainment, lo studio dietro Wreckfest

THQ Nordic ha annunciato il completamento dell'acquisizione di Bugbear Entertainment.

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store