7.5

Recensione WRC 8 per Nintendo Switch - Derapate in portabilità

BIGBEN porta su Nintendo Switch il suo simulatore di rally: WRC 8, scopriamo insieme come se la cava sulla piccola console della grande N

Il rally a portata di mano

Abbiamo già parlato di WRC 8, ultimo titolo di rally (dotato per altro della licenza ufficiale FIA World Rally Championship) prodotto da BIGBEN e sviluppato da KT Racing, qualche settimana fa e allora, vi domanderete voi, perchè siamo di nuovo qui a parlarne? Ma perchè oggi parliamo della versione per Nintendo Switch, uscita "in diferita" rispetto alle versioni per le fratelle maggiori e per PC. Come sempre facciamo in questo caso (nel caso di porting da una piattaforma all'altra), vi lasciamo la recensione completa qui sotto e, prima di raccontarvi tutto nel dettaglio, facciamo una breve panoramica sulle differenze tra Switch e XBOX One (in questo caso specifico).
Partiamo con le notizie positive: prima di tutto dovete sapere che tutte le funzionalità presenti sulle altre console sono disponibili anche per la versione Nintendo Switch, trovate infatti la modalità carriera, la corsa libera e la parte multiplayer. A livello contenutistico quindi le versioni non differiscono tra loro e la scelta di preferire una versione piuttosto che l'altra non può quindi basarsi su questo criterio. Arrivamo inviece al nocciolo della questione che, come potrete ben immaginare, va a parare sul lato tecnico della faccenda. Purtroppo infatti, le differenze visive tra la (semi) portatile di Nintendo e XBOX One (XBOX One X nel nostro caso) sono tutt'altro che risibili.
 
WRC 8 non ha avuto un trattamento particolarmente raffinato sul piano tecnico e Switch fatica a dare un colpo d'occhio appagante per l'utente: senza girarci troppo intorno WRC 8 su Switch è proprio bruttino da vedere e sembra un titolo della passata generazione. E le brutte notizie non si fermano qui: giocato in modalità portatile è davvero difficile da digerire, se infatti per la modalità docked i difetti vengono più o meno mitigati, nalle controparte portatile saltano subito all'occhio le problematiche tecniche. 

Pad alla mano WRC 8 si lascia giocare invece molto bene, c'è qualche problema durante la navigazione dei menu ma niente che possa realmente inficiare il gameplay. Riassumendo: il nostro consiglio è quello di optare per le versioni XBOX One, Playstation 4 o PC e, solo se non avete alternative, virare su quella Switch. Anche se il giudizio può sembrare un po' troppo forte dobbiamo comunque ricordare che WRC 8 rappresenta, al momento, il miglior titolo di rally disponibile per Switch.
 
WRC 8
 

Tra strade sterrate e freni a mano

Ed eccoci, in un periodo densissimo di uscite, a parlare di una nuova release interamente dedicata al mondo del rally: stiamo parlando di WRC 8 dei ragazzi di KT Racing e pubblicato da Bigben. Quest'anno il titolo dedicato agli appassionati di fuoristrada (nonchè titolo con licenza ufficiale FIA World Rally Championship) è pronto per presentarci un ventaglio di novità che danno nuovo lustro alla produzione. Se siete pronti a seguirci nella nostra recensione di WRC 8 mettetevi comodi e preparatevi a sfrecciare a tutta velocità tra tracciati sterrati e ambientazioni rurali!
 
WRC 8 

La trama di WRC 8

Come al solito: ha senso parlare di "trama" quando si discute di un racing game? No, o almeno, non in senso stretto; WRC 8 però va ad infilarsi in quel segmento di produzioni che propongono una modalità carriera che va oltre la semplice serie di gare in sequenza. I ragazzi di Kylotonn hanno infatti voluto potenziare la componente relativa alla modalità carriera e dare più profondità a questo aspetto del gioco. 

Una volta avviata la modalità carriera siamo chiamati a decidere il nome e la nazionalità del nostro alter ego virtuale: il pilota che andremo ad impersonare in tutte le gare per questa modalità. A differenza di altre produzioni troviamo fin da subito una scelta che ci consente di scegliere quale percorso intraprendere: se partire dalla modalità Junior WRC dove iniziamo davvero dal campionato "base" al volante di una Ford Fiesta R2, oppure se iniziare dalla divisione WRC 2. Ovviamente la scelta che andremo a compiere si andrà a riflettere direttamente sulla difficoltà intrinseca del titolo: se siete degli appassionati di rally e conoscete a mena dito tutto questo mondo potete pensare di partire direttamente dalla seconda divisione, viceversa partire dalla Junior WRC vi consente di avere una curva di difficoltà più moderata. 

Pur non trattando una vera e propria "trama" WRC 8 cerca di legare in misura maggiore i vari eventi grazie ad un sistema di progressione che riflette i risultati delle gare direttamente all'interno della scuderia, del rapporto con i vari membri del team e molto altro ancora.
 
WRC 8
 

Il gameplay di WRC 8

Prima di addentrarci in dettaglio nelle sensazioni che si provano a guidare una vettura in WRC 8 e di come il titolo risponde ai nostri comandi facciamo una piccola carrellata sulle modalità presenti nel gioco. WRC 8 presenta sia delle modalità single player che multiplayer. Abbiamo parlato poco sopra della modalità carriera, vero e proprio cuore pulsante della produzione: è infatti dalla modalità carriera che possiamo apprendere le varie meccaniche di gioco e prendere realmente confidenza con i comandi. La modalità carriera offre inoltre una componente di gestione sia del nostro personaggio che dell'intera scuderia: non siamo infatti chiamati solo a "correre in pista" ma dovremo anche prendere una serie di decisioni di natura più gestionale che realmente automobilistica. Eccoci quindi a dover definire la formazione dei nostri collaboratori, il loro numero e lo loro mansioni ma non solo: anche la gestione delle agende delle gare e delle varie todo list di azioni da eseguire dipenderà dalle nostre scelte, dalla pianificazione degli interventi fino alla gestione delle vetture in officina. 
 
Ma non della sola Modalità Carriera vive WRC 8: nel titolo di KT Racing troviamo infatti le gare singole e la modalità di allenamento che permettono, in buona sostanza a tutti i tipi di giocatore di prendere confidenza col sistema di gioco e con le sue regole. Oltre alla modalità single player è possibile cimentarsi in gare multiplayer dove però il titolo latita abbastanza in termini di contenuti e modalità. La componente multiplayer si divide poi, a sua volta, nel multiplayer locale e in quello online, e dobbiamo dire che anche se giocare in modalità split-screen con di fianco l'amico di turno è divertente (e per certi versi un po' demodè) dall'altra parte avremo preferito avere qualche opzione in più oltre la classica partita veloce e quelle in lobby personalizzata. 
 
Come si comporta WRC 8 pad alla mano? Beh decisamente bene, il team di sviluppo ha infatti dedicato parecchie risorse migliorando sensibilmente la fisica delle vetture sui vari tipi di tracciato e nelle diverse condizioni atmosferiche. Ed eccoci a parlare proprio delle condizioni atmosferiche e del meteo dinamico verà novità di questo WRC 8. I ragazzi di KT Racing non hanno infatti lesinato sull'implementazione e la cura di questa caratteristica tanto da essere diventata parte quasi portante del gameplay (non vi capiterà di rado infatti di partire con un terreno bagnato e terminare la gara all'asciutto e viceversa con dirette conseguenze sulla guidabilità della vettura). WRC 8 non è facilmente definibile come titolo "simulativo" o "arcade", la produzione di Bigben infatti offre un buon compromesso tra la realisticità e la libertà di un sistema di guida meno rigido: grazie ad una serie di opzioni ogni utente è poi in grado di definire i limiti del sistema. 

Chiudiamo parlando di un altro fattore positivo del titolo: i contenuti proposti. Quest'anno WRC 8 propone la bellezza di 102 tracciati in 14 paesi e un numero decisamente importante di veicoli al cui interno è presente anche la categoria delle auto storiche. Infine WRC 8 è completamente localizzato in italiano con buona pace di tutti i non anglofoni.
 
WRC 8
 

L'arte e la tecnica di WRC 8

Siamo quindi arrivati a parlare della componente artistica e tecnica di WRC 8, il team di sviluppo francese ha apportato, senza ombra di dubbio, una serie di migliorie significative a tutto il titolo (basti pensare al meteo dinamico che condiziona tracciati e vetture durante lo svolgersi delle varie gare) ma sotto certi punti di vista il lavoro da fare è ancora parecchio. Il primo grosso problema che possiamo notare sotto il profilo meramente estetico è legato alla gestione dei danni dei veicoli: ancora poco accurata e abbastanza approssimativa. Il colpo d'occhio che il titolo offre non è dei migliori e la fluidità del titolo rimane più o meno fissa sui 30 fps.

Il titolo di KT Racing non riesce ad eguagliare gli effetti particellari o anche il solo colpo d'occhio dell'ambiente non è appagante come quello di altri titoli (vien subito da pensare a Forza Horizon 3 e ai suoi scorci mozzafiato). Se è vero che il team ha preferito concentrarsi su altri elementi (come il meteo dinamico o la modalità carriera) qualche sforzo in più in questo senso non avrebbe certo guastato.

Buone nuove invece sul fronte dell'intelligenza artificiale: WRC 8 infatti presenta dei concorrenti agguerriti che cercano una sana competizione anche con routine abbastanza varie tra loro. Sempre sul fronte tecnico dobbiamo fare i complimenti al team di sviluppo per gli sforzi profusi nel nuovo motore fisico che segnano un netto miglioramento rispetto alle precedenti versioni.
 
WRC 8

WRC 8

WRC 8 per Nintendo Switch soffre di problematiche tecniche lampanti su cui non è possibile soprassedere in fase di recensione: la mancanza di potenza (o di ottimizzazione) della versione Switch è visibile sotto gli occhi di tutti. Chi non da troppo peso all'abito e guarda più nel profondo troverà in WRC 8 il miglior titolo di rally disponibile per la console di casa Nintendo, con un gameplay ricco e sfaccettato, simulativo al punto giusto e divertente. Se avete modo di scegliere una versione più "corazzata" tra PC, XBOX One e Playstation 4 potrete beneficiare di un impatto grafico decisamente migliore.

7.5

Trama 7

Gameplay 8

Arte e tecnica 5

Pro:

bella simulazione

Contro:

tecnicamente poco incisivo

Potrebbe interessarti anche

WRC 8 è disponibile per Nintendo Switch

WRC 8 è disponibile per Nintendo Switch

Il videogioco ufficiale del FIA World Rally Championship arriva oggi su Switch

Lohan NEXL Blanc è il campione del mondo di WRC eSports

Lohan NEXL Blanc è il campione del mondo di WRC eSports

WRC eSports ha il suo campione del mondo

Bigben annuncia la Gran Finale della stagione 2019 di eSports WRC Powered by Hyundai

Bigben annuncia la Gran Finale della stagione 2019 di eSports WRC Powered by Hyundai

E' giunta l’ora della finale di eSports WRC Powered by Hyundai

Pronti a correre sullo sterrato? WRC 8 è disponibile

Pronti a correre sullo sterrato? WRC 8 è disponibile

Bigben e Kylotonn sono liete di annunciare che WRC 8 è disponibile

WRC 8 è disponibile per i possessori della Digital Deluxe Edition

WRC 8 è disponibile per i possessori della Digital Deluxe Edition

Inizia l’early access di WRC 8 grazie alla Digital Deluxe Edition

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store