Il verdetto

6 Il nostro voto

The Coma: Recut ha il sapore dell’occasione sprecata, possiamo definirlo il classico esempio di remastered fine a se stessa. Gli sviluppatori potevano utilizzare questa occasione per cercare di approfondire il gameplay (oltre alla possibilità di nascondersi negli armadietti) e magari ritoccare qualche la trama per renderla meno prevedibile. Al netto di tutto quello che ci siamo detti The Coma: Recut è un titolo che può soddisfare gli affamati di quel filone horror orientale in due dimensioni. Risulta un po’ un’occasione sprecata per i ragazzi di Devespresso Games che avrebbero potuto utilizzare le nuove console per (ri)lanciare il loro titolo con più vigore.