8

Recensione Super Crush KO - La mia vita per un gatto!

I ragazzi di Vertex Pop ci mettono dei panni di una Karen, una teenager che si vede rapire il gatto da un malvagio avversario. Indossiamo la nostra felpa preferita e lanciamoci al suo inseguimento nella nostra recensione di Super Crush KO

Di alieni-robot, gatti e altre amenità

Non ci gireremo molto intorno, state cercando un bel titolo action, colorato e divertente che vi possa tenere un po' di compagnia in queste giornate ancora freddine di fine inverno? Bene, potreste essere nel posto giusto, Super Crush KO è il nuovo titolo sviluppato da Vertex Pop, il talentuoso team di sviluppatori di Toronto già noti ai più per il divertente Graceful Explosion Machine. Se volete sapere perchè Super Crush KO ci è piaciuto così tanto continuate a leggere la nostra recensione.
 
Super Crush KO
 

La trama di Super Crush KO

Abbiamo già detto che Super Crush KO è un arcade divertente e frenetico? No, e poi questo non è neanche il paragrafo giusto per parlarne, qui dobbiamo parlare di trama, di narrazione e di tutte queste belle cose! In effetti andiamo con ordine, come sempre, e cominciamo a parlare della trama di Super Crush KO
 
Se è giustissimo ribadire quasi ad ogni istante quanto il nuovo titolo di Vertex Pop sia divertente e immediato, è altrettanto giusto dire che dal punto di vista narrativo il titolo non brilla certo nel cielo stellato delle produzioni videoludiche degli ultimi anni e, probabilmente, non era nemmeno l'intento degli sviluppatori. Detto questo, non vuol dire che Super Crush KO non abbia una trama o che questa faccia schifo, solo ci è parsa più un pretesto per fare uscire di casa la piccola Karen e metterle contro degli alieni-robot arrivati da molto lontano. 
 
Super Crush KO ci mette nei panni di Karen, una ragazza (all'apparenza) come tante altre che passa le sue giornate tra serie tv, relax e decisioni su cosa fare nel futuro. Insomma, una ragazza come tante altre che, in compagnia del suo amato gatto Chubbz si divide gioie e dolori della propria esistenza: tutto questo fin quando non entra in scena lei: Ann una aliena robot che sfonda la parete della camera di Karen e le ruba il suo adorato gattino Chubbz. Inutile dire che questo manderà su tutte le furie Karen e, indossata la sua felpa preferita, si lancia all'inseguimento del villain di turno pronti a devastare ondate di robot avversari. 
Quindi sotto il profilo narrativo Super Crush KO non ha molto da offrire ma se non altro l'idea di base imbastita dagli sviluppatori e originali e abbastanza fuori dalle righe.
 
Super Crush KO
 

Il gameplay di Super Crush KO

Cosa ci ha stupito e attratto maggiormente in Super Crush KO? A questa domanda secca la nostra risposta sarebbe, senza ombra di dubbio: il gameplay. Il titolo di Vertex Pop infatti si configura come un mix ben riuscito tra beat'em up e run 'n gun in salsa platform: una commistione di generi che riesce a dire la sua e ad essere, oltretutto, estremamente bilanciato. 
 
La nostra Karen, per spazzare via le ondate di alieni che le si parano davanti, ha a disposizione principalmente due tipi di attacchi: gli attacchi fisici e quelli a distanza. Gli attacchi fisici consentono alla nostra giovane protagonista di eliminare con sufficiente rapidità gli avversari a corto raggio. Alle volte però non sarà possibile avvicinarsi ai nemici per colpirli e allora il blaster arriverà li dove le mani non possono arrivare facendo il lavoro sporco per voi. Il numero di proiettili è illimitato ma i colpi si scaricano nel tempo, il cooldown di ricarica non è lunghissima ma vi obbligherà comunque ad dosare attentamente i proiettili. Infine un super colpo vi aiuterà nei casi più difficili. Ovviamente la nostra Karen è una ragazza giovane ed atletica e non avrà affatto problemi a saltare, schivare e correre per i livelli. 
 
Piccola chicca: in Super Crush KO avrete poi una valutazione alla fine di ogni livello che vi dirà (con una votazione in stile Devil May Cry) come vi siete comportati. Questa valutazione è anche l'unico vero motivo per cui potreste riprendere in mano il titolo una volta terminato. Super Crush KO non è un gioco lunghissimo e la sua rigiocabilità non è decisamente elevata (a meno che non siate dei perfezionisti) ed è forse questo il difetto più importante del titolo. Ah, Super Crush KO è localizzato in italiano.
 
Super Crush KO
 

L'arte e la tecnica di Super Crush KO

Sul lato tecnico e artistico non c'è molto da dire, o meglio, non c'è molto da dire in senso negativo perchè il lavoro svolto dagli sviluppatori è chiaro, originale e ben realizzato. Partiamo dal concept e dalla direzione artistica: Super Crush KO ha una sua chiara identità e il titolo è immediatamente riconoscibile pur non mostrando caratteristiche uniche di gameplay o di approccio al gioco. Ottima anche la scelta delle palette cromatiche, sempre adatte e legate da un set di colori pastello che vengono resi divinamente sul piccolo schermo di Nintendo Switch.
 
Molto buona la realizzazione degli sprite, sia di Karen che degli avversari, buoni anche i fondali, non eccessivamente dettagliati ma in grado di garantire comunque una buona resa visiva. Anche le animazioni non deludono e in genere tutto il gioco scorre fluido fino ai titoli di coda. Durante le nostre partite su Nintendo Switch, Super Crush KO non ha mostrato il fianco a rallentamenti ne problemi di sorta: certo da un punto di vista di "forza bruta" il titolo non è certamente esoso ma è bene ricordare, in un gioco dove i riflessi e il tempismo sono fondamentali, che non ci si è trovati di fronte a problemi tecnici. 
 
Ottima infine anche la colonna sonora, adatta al titolo e in grado di fare, senza troppi fastidi, da sottofondo durante le partite. Stessa cosa dicasi per gli effetti audio: nulla che possa far gridare al miracolo ma in grado di adattarsi perfettamente ai ritmi e alle atmosfere del gioco. Chiudiamo infine parlando dei comandi di gioco, sempre precisi e reattivi.
 
Super Crush KO
 
 

Super Crush KO

Super Crush KO è un platform / beat 'm up / un 'n gun divertente e immediato. Il titolo dei ragazzi di Vertex Pop riesce a proporsi come un titolo valido e divertente senza dover promettere al giocatore mari e monti ma sfruttando invece un gameplay rapido e immediato. L'unico difetto del titolo risiede forse nella sua eccessiva brevità e nel fattore rigiocabilità che viene un po' a mancare (a meno di non avere a che fare con dei perfezionisti / completisti) che potrebbero rigiocarlo interamente solo per ottenere la massima valutazione in ogni livello.

8

Trama 6

Gameplay 8

Arte e tecnica 8

Pro:

gameplay immediato e divertente

graficamente originale

Contro:

un po' breve

poca rigiocabilità

Potrebbe interessarti anche

Super Crush KO è ora disponibile per Nintendo Switch e PC

Super Crush KO è ora disponibile per Nintendo Switch e PC

Usa i pugni, calcia e spara per farti largo tra i robot nemici nel nuovo gioco d’azione e avventura dai colori pastello di Vertex Pop

Super Crush KO ha una data d'uscita

Super Crush KO ha una data d'uscita

La distruzione frenetica dei robot avrà inizio il 16 gennaio 2020

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store