8.5

Recensione Lost Judgment per XBOX ONE - Una nuova consapevolezza

L'ultimo spin-off della serie Yakuza è arrivato: eccovi la recensione di Lost Judgment per Xbox One

Di nuovo a Yokohama

La serie che ha reso famoso i Ryu ga Gotoku Studio, Yakuza è sicuramente una di quelle produzioni videoludiche che ha saputo accrescere, anno dopo anno, la sua fan base fino a diventare un titolo "commerciale" (se volete saperne di più vi invitiamo a leggere la nostra recensione di Yakuza 6: The Song of Life). Come ogni serie che si rispetti è cresciuta nel tempo e, crescendo, ha anche mutato quelle che erano delle sue caratteristiche tipiche come si è chiaramente visto in Yakuza: Like a Dragon (anche in questo caso, un salto alla nostra recensione potrebbe aiutarvi a capire cosa intendiamo). Se quindi la serie di Yakuza ha cambiato pelle nel corso degli anni una nuova serie di è affiancata recuperando parte di questa eredità e stiamo parlando della serie di Judgment e oggi siamo qui a parlarvi del secondo capitolo Lost Judgment, se volete saperne di più non vi resta che seguirci nella nostra recensione di Lost Judgment per XBOX One.
 

 

La trama di Lost Judgment

Come di consueto iniziamo a parlarvi della trama di Lost Judgment perchè i ragazzi di Ryu ga Gotoku Studio hanno investito molto sia nella storia, che nella narrazione e infine nei temi trattati che, siamo sicuri, sono assolutamente attuali. La storia di Lost Judgment si lega in modo abbastanza palese a quella del primo titolo della serie e inizia esattamente dove finiva Judgment. Avevamo lasciato Takayuki Yagami e il suo assistente Masaharu Kaito, con la loro agenzia investigativa che fatica a decollare. Il Clan Tojo ha ormai perso il controllo del distretto di Kamurocho e una nuova serie di bande criminali si contende il potere nelle strade. Mentre i nostri due protagonisti attendono con impazienza nuovi incarichi arriva una chiamata che cambia letteralmente le carte in tavola: il preside del liceo di Seiryo ha arruolato Fumiya Sugiura e Makoto Tsukumo per fare luce su una serie di episodi di bullismo che stanno toccando la scuola molto da vicino. I due chiedono aiuto a Yagami e Kaito e i nostri eroi si trovano di nuovo indaffarati. 
 

La trama di Lost Judgment tocca direttamente il tema del bullismo e lo fa senza timori

 
Gli episodi di bullismo rappresentano però la punta dell'iceberg di un problema ben più semrio che, molto presto, piove addosso ai nostri quattro detective. Qualche anno prima, nella stessa scuola, un episodio simile aveva portato alla morte di un ragazzo e il preside della scuola vuole assolutamente evitare che qualcosa di simile accada di nuovo. Intanto che le indagini alla scuola proseguono però, le ombre del passato si fanno sempre più minacciose e ben presto Yagami e compagni si trovano in problemi ben più grossi. 
 
Non andremo oltre nel raccontarvi la storia, non vogliamo rovinarvi il piacere della scoperta ne rischiare di spoilerare alcuni colpi di scena che, siamo sicuri, preferirete vivere in prima persona. Ci teniamo però a informarvi che  Lost Judgment è localizzato in italiano e che, per completare la sola main quest, ci vorranno circa venti ore mentre, per completare completamente il gioco completando anche tutte le side quest date dai Racconti Scolasticvi occorreranno un'altra ventina d'ore portando il monte ore totali ad oltre quaranta ore di gioco. 
 

 

Il gameplay di Lost Judgment

Possiamo dire senza indugio che il gameplay di Lost Judgment è pensato per essere al servizio della narrazione e del racconto in se. Il titolo sviluppato da Ryu ga Gotoku Studio e pubblicato da SEGA infatti, pur introducendo qualche novità qua e la, cerca di mantenere le meccaniche di gioco simili a quanto già visto nel primo capitolo e mutuate, di conseguenza, dalla serie Yakuza. In Lost Judgment sarete chiamati a destreggiarvi in due fondamentali territori: quello dell'investigazione e quello del combattimento. A differenza del primo capitolo, Judgment riesce a "fare pace" con le meccaniche mutuate da Yakuza e le fa proprie introducendole nel proprio tessuto di gameplay in maniera naturale. Da questo punto di vista il titolo segna quasi una svolta per la serie, una sorta di raggiungimento di una propria consapevolezza. 
 

Lost Judgment è un titolo che ha maturato una sua identità propria e rispetto al primo capitolo la differenza è sicuramente marcata

 
La componente investigativa del titolo è stata rivista e notevolmente ampliata, almeno per quando concerne le meccaniche vere e proprie. Sono state ridotte drasticamente le fasi in prima persona, spesso quasi tediose, che rendevano il titolo SEGA quasi un "cerca - trova" di indizi. Ora risultano molto più naturali le fasi di investigazione e di esplorazione, l'introduzione del parkour dona al titolo una rinnovata verticalità ed apre a nuovi livelli esplorativi. Non mancano, come da tradizione, i mini giochi da sempre presenti che fanno da sfondo (e riempitivo) e donano all'esperienza un certo senso di realisticità. 
 
La seconda componente è quasi preponderante tanto ci siamo appassionati ad essa, e stiamo parlando, ovviamente, del combat system e della meccanica di scontro con gli avversari. In questo frangente Lost Judgment si trasforma quasi in un picchiaduro e il risultato è eccellente. Il gameplay diventa estremamente dinamico e il sistema di controllo ci ha colpito in modo molto positivo. Abbiamo giocato a Lost Judgment su XBOX One X e il controller di Microsoft si è dimostrato perfettamente adatto allo scopo. Rispetto al passato è stata introdotta una nuova forma, quella del Serpente che va ad aumentare ulteriormente le possibilità offerte dai due stili precedenti: lo Stile della Gru e l'Arte della Tigre. Anche sotto questo punto di vista non abbiamo quindi motivo di lamentarci: il lavoro svolto da Ryu ga Gotoku Studio è decisamente eccellente.
 

 

L'arte e la tecnica di Lost Judgment

"L'ombra di Yakuza" si nota fin da subito e, guardando gli screen presenti in questa pagina siamo sicuri che molti potrebbero confondere i due titoli. Lo stile di stampo prettamente nipponico della produzione è legato a doppio filo con quanto già visto nella famosa serie dedicata alla mafia giapponese. Non per questo però Lost Judgment risulta derivativo, anzi, per certi versi il titolo presenta una sua vera e propria identità. Siamo rimasti impressionati dai dettagli dei volti del protagonista e dei comprimari e della cura riposta in praticamente qualsiasi cosa si muova all'interno del titolo. Ottima la realizzazione degli ambienti e la capacità del gioco stesso di "immergere il giocatore" nell'universo del titolo. 
 
Sotto il profilo tecnico abbiamo trovato Lost Judgment ben ottimizzato e non abbiamo riscontrato problemi di sorta durante le nostre partite su XBOX One X. Il motore di gioco riesce a rendere ambienti e personaggi molto bene e il tutto senza scendere a compromessi in termini di prestazioni. Anche nelle fasi di combattimento più concitate infatti non abbiamo notato rallentamenti o problemi di sorta. 
 
Bene anche la colonna sonora, anch'essa di stampo decisamente orientale, riesce a contribuire in modo sostanziale alla creazione delle giuste atmosfere per assaporare al meglio il titolo. 
 

 

Lost Judgment

Lost Judgment rappresenta un nuovo inizio e non solo per la serie Judgment ma per tutto l'universo legato a Yakuza. Il titolo di Ryu ga Gotoku Studio ha raggiunto una sua maturità e SEGA è stata in grado di differenziare notevolmente (e YAKUZA: Like a Dragon ne è l'esempio lampante) i due brand. Se state cercando un titolo investigativo con delle contaminazioni da gioco di ruolo action siete nel posto giusto, Lost Judgment riesce ad unire in modo efficace tutte queste sfumature in un titolo che saprà regalarvi ore e ore di divertimento (trattando, per altro, temi tutt'altro che banali).

8.5

Trama 8.50

Gameplay 8.00

Arte e tecnica 8.00

Pro:

trama ricca e matura

longevo

gameplay solido

Contro:

sistema di combattimento molto classico

Potrebbe interessarti anche

Lo School Stories Expansion Pack di Lost Judgment è disponibile

Lo School Stories Expansion Pack di Lost Judgment è disponibile

SEGA ha lanciato il secondo DLC per Lost Judgment

Lost Judgment è ora disponibile

Lost Judgment è ora disponibile

Lost Judgment è ora disponibile in tutto il mondo

Rivelata la roadmap dei contenuti digitali di Lost Judgment

Rivelata la roadmap dei contenuti digitali di Lost Judgment

Pubblicata la roadmap dei contenuti digitali

Pubblicato lo Story Trailer di Lost Judgment

Pubblicato lo Story Trailer di Lost Judgment

SEGA ha pubblicato un nuovo trailer sulla storia di Lost Judgment

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store