7.5

Recensione Fallout 76 Alba d'Acciaio per XBOX One - La rivicinta di Fallout 76?

L'ultima espansione di Fallout 76 promette di rivoluzionarne il gameplay, scopriamo se è vero nella nostra recensione di Fallout 76 Alba d'Acciaio per XBOX One

La rivincita di Fallout 76

Fallout 76 è stato una delle release più disastrose della storia di Bethesda e una delle uscite più traumatiche del 2018, anche il nostro parere sullo spin-off multiplayer della serie di Fallout fu decisamente categorico: il gioco faceva acqua da tutte le parti (se ve la siete persi date una letta alla nostra recensione di Fallout 76 per XBOX One). In questi due anni però Bethesda non è stata certamente a guardare e, raccolto il feedback da pubblico e critica si è messa a lavorare per migliorare il prodotto e renderlo effettivamente godibile. Dopo svariate espansioni che sono andate pian piano ad aggiungere contenuti e a correggere problemi siamo giunti a quello che, con tutta probabilità, possiamo considerare come il punto di svolta del titolo. Se volete sapere se vale la pena scaricare nuovamente Fallout 76 seguiteci nella nostra recensione di Fallout 76: Alba d'Acciaio per XBOX One.
 

 

La trama di Fallout 76: Alba d'Acciaio

Parlare della trama di Fallout 76 a due anni di distanza dalla sua release e per un titolo improntato sul multiplayer fa sicuramente un po' strano. Ad ogni modo, per allinearci un po' su quella che è l'ambientazione del titolo e il suo background facciamo un piccolo riassunto. Fallout 76 è ambientato in West Virginia ed è un prequel dei precedenti episodi, il Vault 76 era il vault dove il governo aveva inviato tutte le migliori menti dello stato per fare in modo che, proprio da questo vault, potesse ripartire la ricostruzione. Arriva il giorno del risveglio, il Reclamation Day, il giorno in cui siamo chiamati ad abbandonare il vault e ad uscire per ripopolare la terra e far tornare l'Appalacchia un posto dove poter vivere.
 
Una volta fuori dal vault scopriamo però che non vi è anima viva (o meglio, non ci sono più esseri umani): tutti gli uomini sono infatti stati tramutati in "ardenti" e il mondo la fuori è ormai popolato solo da robot e mostri di varia natura. Proprio la scelta di non introdurre nemmeno un personaggio umano fuori dal vault fu uno dei punti più criticati delle scelte di Bethesda: parte della componente ruolistica del titolo andava a farsi benedire, i giocatori potevano ottenere quest solo da automi o computer e questo rendeva il tutto artificioso e, alla lunga, tedioso e monotono. Dopo svariate espansioni, patch, DLC e aggiornamenti siamo qui a portarvi la prima buona notizia: l'Appalacchia è tornata popolata da essere umani.
 
Per tutti i dettagli sulla trama (e per sapere lo stato del gioco al day one) vi rimandiamo alla nostra recensione di Fallout 76 per XBOX One in modo da poter paragonare lo stato del gioco attuale con quello del suo passato remoto. Ve lo anticipiamo: i due titoli sembrano due giochi completamente diversi e gli sforzi di Bethesda stanno dando i frutti sperati. Vi ricordiamo che Fallout 76 Alba d'Acciaio è localizzato in italiano (come il resto del titolo e delle sue espansioni) e vi lasciamo alla parte relativa al gameplay e alle modifiche apportate, vera pietra angolare di questa recensione.
 

 

Il gameplay di Fallout 76: Alba d'Acciaio

Dimentichiamo per un attimo il passato e ragioniamo su quello che, adesso, è Fallout 76. Di errori ne sono stati fatti molti ma sono anche state fatte molte implementazioni e miglioramenti, scopriamoli insieme. Cominciamo con la nuova "main quest" se così possiamo definirla denominata appunto, Alba d’Acciaio. Questa nuova quest (che potete affrontare dal livello 20 quindi, se non siete ancora di quel livello forza, un po' di grinding e passa la paura) vi porterà ad avere a che fare con la famosa organizzazione della Confraternita D'acciaio e in particolare col capitolo sotto il controllo di Paladino Leila Rahmani che si è trasferito in Appalacchia con le sue truppe per prendere il controllo del posto. La nuova missione vi riporterà nelle atmosfere dei Fallout più classici e, in alcuni punti, siamo sicuri che vi darà del filo da torcere. 
 

Alba d'Acciaio ha cercato di apportare le modifiche richieste dai videogiocatori e di dare a Fallout 76 un volto più simile ai titoli della saga


Ma le novità non si fermano qui, come dicevamo poco più sopra, ora l'Appalacchia è abitata anche da persone vive e vegete (magari non proprio tutte), persone con cui potremo interagire, ottenere quest e commerciare con loro. Anche il bilanciamento complessivo ha subito parecchie modifiche e miglioramenti, il sistema di sopravvivenza è stato rivisto offrendo un occhio di riguardo soprattutto ai nuovi giocatori: ora non sarete costretti a nutrirvi e a bere con lo stesso ritmo serrato richiesto precedentemente, se non bevete o mangerete non verrete infatti penalizzati ma semplicemente non avrete dei bonus molto interessanti. Anche il sistema C.A.M.P. che vi permetteva di creare dei rifugi dove volevate è stato rivisto ed ora potrete (previo il completamento di una nuova quest) creare anche dei rifugi sotterranei. 
 
Come ogni espansione che rispetti, anche Alba d'Acciaio porta nel mondo di gioco una nuova serie di armi, armature ed equipaggiamenti a tema con quello che è il mood dell'espansione e questa volta infatti abbiamo la possibilità di mettere le mani sull'equip della Confraternita d'Acciaio, mica roba da poco! Preparatevi quindi ad utilizzare Cutter al Plasma, lanciamissilli Hellstorm e via di questo passo. Anche sotto il profilo dell'approccio multiplayer all'avventura Bethesda ha apportato delle importanti novità: il nuovo sistema di Squadre Pubbliche vi permetterà di organizzare dei piccoli team in modo molto semplice e di organizzare spedizioni con obiettivi diversi (quest, esplorazione, eventi pubblici e quant'altro). Migliorano anche le missioni giornaliere e le relative ricompense, un sistema interessante per mantenere vivo l'interesse della community. 
 

 

L'arte e la tecnica di Fallout 76: Alba d'Acciaio

Uno dei punti dolenti di Fallout 76 alla sua uscita riguardava anche la componente tecnica. Fallout 76 alla sua uscita presentava un numero impressionante di bug, alcuni dei quali rendevano il titolo completamente ingiocabile, rallentamenti, popup delle texture e bug sui server impedivano di partecipare a missioni o permettevano a gruppi di utenti di far crashare i server come se nulla fosse. Anche sotto questo profilo Bethesda ha lavorato molto e duramente e i risultati si vedono immediatamente: Alba d'Acciaio porta dei notevoli miglioramenti anche sotto questo punto di vista. 
 
Sotto il profilo artistico non abbiamo molto da dire: finalmente Fallout 76 si avvicina nuovamente agli altri capitoli della saga. Adoriamo le ambientazioni di Fallout, abbiamo amato alla follia i capitoli offline e li abbiamo sempre ritenuti alcuni tra i titoli più interessanti e profondi del mondo videoludico. Veder arrivare la Confraternita d'Acciaio nel mondo di Fallout 76 è un vero e proprio colpo al cuore: Fallout 76 sta tornando ad essere un vero e proprio Fallout. 
 
Migliora anche il comparto audio, forse è solo un'impressione, ma ora anche la colonna sonora sembra più adatta e, per certi versi, migliore.
 

 

Fallout 76

La nuova espansione gratuita Alba d'Acciaio è il vero punto di svolta per il MMPFPS di Bethedsa: senza voler togliere nulla alle precedenti patch ed espansioni che hanno, senza ombra di dubbio, aperto la strada è con Alba d'Acciaio che Fallout 76 inizia veramente la sua ripartenza. Alba d'Acciaio è un nuovo inizio e, a nostro parere, chi ha Fallout 76 tra i suoi titoli dovrebbe dargli una seconda possibilità (se siete poi abbonati a XBOX Game Pass potrete giocarlo gratuitamente) anche perchè a breve arriveranno ulteriori novità come la rivisitazione del sistema S.C.O.R.E. in arrivo nel 2021.

7.5

Trama 7

Gameplay 8

Arte e tecnica 8

Pro:

costanti miglioramenti

una vera grande espansione

è gratis per tutti

Contro:

ancora qualche problema qua e la

Potrebbe interessarti anche

Pubblicato un trailer di anteprima dedicato all'Alba d'Acciaio

Pubblicato un trailer di anteprima dedicato all'Alba d'Acciaio

L'Alba d’acciaio è il primo capitolo della missione della Confraternita d’Acciaio

Pubblicato lo story trailer della Confraternita D'Acciaio dell'Appalachia

Pubblicato lo story trailer della Confraternita D'Acciaio dell'Appalachia

Rivisitiamo il Capitolo sperduto che è nato prima del Reclamation Day

Alba d'Acciaio arriva il 1 dicembre in Fallout 76

Alba d'Acciaio arriva il 1 dicembre in Fallout 76

L’Appalachia è pronta ad accogliere la Confraternita con Alba d’acciaio

L'Alba d'Acciaio è il protagonista del nuovo trailer di Fallout 76

L'Alba d'Acciaio è il protagonista del nuovo trailer di Fallout 76

E' online il teaser trailer Reclutamento di Fallout 76: Alba d’acciaio (Steel Dawn)

Arriva la giornata delle bombe in Fallout 76, la settimana gratuita e molto altro!

Arriva la giornata delle bombe in Fallout 76, la settimana gratuita e molto altro!

La Giornata delle Bombe! Settimana gratuita, eventi di gioco, anteprima di Fallout 1st!

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store