8

Recensione Saints Row The Third Remastered per XBOX One - Fuoco e fiamme a Steelport

Si torna a Steelport con questa versione remastered di uno dei titoli più divertenti di Volition: ecco la nostra recensione di Saints Row The Third Remastered per XBOX One

E siamo ancora qua, e già!

E così, a nove anni dalla release originale, arriva su XBOX One e Playstation 4 la remastered di Saints Row The Third Remastered, il capitolo forse più riuscito della saga di Volition e quello che ha saputo, senza ombra di dubbio, creare un vero e proprio marchio di fabbrica. Gli anni passano però per tutti e come se la cava Saints Row: The Third al cospetto di sua altezza "il tempo"? Scopritelo con noi nella nostra recensione di Saints Row: The Third Remastered per XBOX One.
 
Saints Row: The Third Remastered recensione
 

La trama di Saints Row The Third Remastered

Partiamo subito dal presupposto che Saints Row The Third Remastered è, per l'appunto, una remastered e, come tale, non va ad aggiungere nulla di nuovo (a livello contenutistico) rispetto al titolo base, al netto del DLC che troverete inclusi nel pacchetto e che, vogliamo rassicurarvi, li contiene tutti. Chi ha già giocato Saints Row The Third sulla precedente generazione si console si troverà immediatamente a casa con tutti i protagonisti della serie presenti, vivi e vegeti. 
 
Al tempo della sua uscita Saints Row The Third fu il titolo che diede una vera e propria svolta epocale alla serie. Per differenziarsi dai vari GTA infatti il titolo seguì una strada diversa rispetto ai titoli Rockstar dove la crudezza e il realismo di alcune scene scuotevano in continuazione l'opinione pubblica. Saints Row divenne un titolo caciarone, folle e assurdo che si distaccava di parecchie lunghezze dalla realtà dove la violenza passava in un secondo piano sommersa dalle scene pazze e al limite del sensato proposte dal titolo. 
 
Saints Row the Third Remasterd inizia esattamente come iniziava il titolo originale della serie e cioè con i Saints che ormai sono ben più di una semplice gang di strada: sono diventati una vera e propria potenza e hanno esteso il loro dominio da Stilwater fino a Steelport. Il successo e i soldi non hanno però cambiato le abitudini di PierceShaundi, Johnny Gat e compagnia cantante che si divertono ancora come matti a rapinare banche e combinarne di ogni. Questa volta però, a mettere i bastoni tra le ruote ai nostri "non eroi" c'è Philippe Loren e i Syndicate pronti a tutti per ottenere il predominio su Steelport. La trama si divincola tra un missioni al limite del folle e colpi di scena degni di un buon film dell'azione e, a conti fatti, la trama di Saints Row The Third Remastered funziona alla grande ma c'è un grosso MA. Funziona se non avete mai giocato il titolo originale perchè, tanto sembrava sopra le righe e fuori di testa il titolo originale, tanto la sua trama e le sue scenette perdono mordente se le avete già vissute o se avete già giocato giochi simili nell'ultima decade. 
 
La trama di Saints Row The Third Remastered non è brutta, mal scritta o altro, è semplicemente "invecchiata male" a causa delle produzioni successive che, proprio dalla sua trama, hanno preso spunto e linfa vitale. Se non avete giocato il titolo originale invece, siamo sicuri che la trama imbastita dai ragazzi di Volition saprà appassionarvi.
 
Saints Row The Third Remastered recensione
 

Il gameplay di Saints Row The Third Remastered

Sotto il profilo del gameplay, Saints Row The Third Remastered ha molto da offrire ai giocatori. Il lavoro svolto dai ragazzi di Volition per quello che riguarda il gameplay risulta ancora ottimo anche ai giorni nostri, Saints Row The Third Remastered è tremendamente divertente da giocare, caciarone, casinaro e sopra le righe come pochi altri titoli sanno fare. Bisogna fare una grossa distinzione quando si parla di remastered e la grossa distinzione la fa, nella maggior parte dei casi, il titolo di partenza. Quando un gioco è stato studiato, bilanciato e pensato per divertire già nella sua progettazione, difficilmente risulterà orribile in una sua versione rimasterizzata e Saints Row The Third è esattamente questo.
 
Pad alla mano Saints Row The Third Remastered è immediato, divertente ed appagante, vedere le auto volare in aria per l'esplosione a catena a cui abbiamo dato il la non è solo fantastico ma dannatamente addictive. Molto spesso, al netto delle missioni date dalla trama principale o dalle quest e sottoquest che potrete portare avanti nel corso della vostra avventura vi troverete a girovagare a zonzo per le strade di Steelport con il solo obiettivo di fare più casino possibile e, ve lo garantiamo, passerete intere ore così. Dalla sua uscita, molti sono stati i titoli che hanno proposto un gameplay simile (più o meno riuscito) ma il marchio di fabbrica di Saints Row è evidente e sempre in bella mostra. Come se non bastasse Saints Row The Third Remastered offre, in un unico pacchetto, tutti i DLC usciti con una quantità di contenuti spropositata.
 
Anche se sono passati quasi dieci anni dalla sua uscita ufficiale, Saints Row The Third sa ancora divertire e lo fa con meccaniche semplici ma ben rodate che, pur mancando di quella freschezza che le aveva contraddistinte all'uscita del titolo, riescono ancora a divertire in modo semplice. Il pad risponde perfettamente ai comandi e il controller di XBOX One si è dimostrato perfetto per guidare il nostro alter ego per le vie di Steelport. 
Infine vogliamo ricordarvi che Saints Row The Third Remastered è localizzato in italiano.
 
Saints Row The Third Remastered recensione
 

L'arte e la tecnica di Saints Row The Third Remastered

Sotto il profilo tecnico il lavoro svolto dagli sviluppatori è buono ma non eccellente. Da una parte troviamo infatti i modelli dei personaggi e delle auto rifatti e ripensati per la generazione attuale (e la differenza si nota subito) mentre dall'altra è inevitabile non notare come la produzione abbia i suoi anni sulle spalle. 
 
Gli sviluppatori hanno ricostruito da zero il sistema di illuminazione e i risultati si vedono, così come l'introduzione dell'HDR riesce a dare all'immagine un boost significativo. Molto buono anche il frame rate, durante le nostre partite su XBOX One X ci siamo avvicinati più volte ai 60 fps e il gioco scorre sempre molto fluido senza problemi o rallentamenti evidenti. 
 
Dal punto di vista artistico il titolo offre esattamente la stessa dose di follia che ci aveva regalato il titolo originale con personaggi sopra le righe e ottimamente caratterizzati. Vi appassionerete molto presto ai membri della banda ma non solo, anche agli avversari carismatici e ancora più pazzi (se possibile) dei Saints stessi. 
 
Saints Row The Third Remastered recensione 

Saints Row The Third Remastered

Saints Row The Third Remastered è un titolo che non aggiunge chissà che novità al titolo originale ma che riesce, senza ombra di dubbio, a trasmettere gli elementi principali della produzione senza voler strafare. Se non avete mai giocato Saints Row The Third questo è il momento per farlo e lo potrete fare nel miglior modo possibile, con una grafica ritoccata e una valanga di contenuti extra dati dai DLC ma con tutta la follia immutata dell'originale. Se scalpitate dalla voglia di tornare a Steelport non fatevi sfuggire questa occasione, se invece avete già spolpato il titolo ai tempi di XBOX 360 e Ps3 allora potete tranquillamente passare oltre.

8

Trama 8

Gameplay 9

Arte e tecnica 8

Pro:

storia epica

gameplay vario

Contro:

remastered non di ottima qualità

Potrebbe interessarti anche

Saints Row The Third remastered è disponibile

Saints Row The Third remastered è disponibile

L’evasione definitiva:i Saints sono tornati più in forma che mai!

Saints Row The Third Remastered arriva a maggio su Playstation 4 e XBOX One

Saints Row The Third Remastered arriva a maggio su Playstation 4 e XBOX One

Rinnovato, migliorato, rimasterizzato: Saints Row The Third fa il suo debutto su Xbox One e PlayStation 4 

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store