7.5

Recensione Rustler per Nintendo Switch - Il GTA medievale è qui per fare casino!

Finalmente abbiamo provato il GTA medievale di Jutsu Games, ecco la nostra recensione di Rustler per Nintendo Switch

Grand Theft Horse è qui

Pronti a fare casino nel Medioevo? Sì? Bene, siete nel posto giusto! Oggi infatti parliamo di Rustler, titolo degli sviluppatori polacchi di Jutsu Games che vuole riportare i giocatori ai fasti dei primi GTA ma in un contesto completamente differente. Abbiamo seguito il titolo fin dal suo annuncio su Kickstarter e oggi siamo qui a raccontarvi come è andata nella nostra recensione di Rustler per Nintendo Switch.
 

 

La trama di Rustler

Se vi aspettate una trama densa, carica di colpi di scena e con una interpretazione da Oscar non siete nel posto giusto ma, onestamente, vorreste davvero una trama "degna" in un titolo come Rustler? Beh per quanto ci riguarda, in questo caso, la trama non è certamente il punto focale della produzione e siamo rimasti piacevolmente colpiti da come i ragazzi di Jutsu Games hanno gestito il tutto.
 
In Rustler vi troverete nei panni di Guy, un ragazzo pelato, un vero e proprio teppista, che vive in pieno Medioevo. Guy non è il figlio di un nobile, è un ragazzo cresciuto per strada che deve trovare un modo per arrivare a fine giornata e le città medievali offrono molti spunti per chi ha tutto da guadagnare e nulla da perdere. Insomma, vi troverete a girare da un capo all'altro della città per risolvere questioni più o meno serie e missioni offerte da personaggi più o meno affidabili (nella maggior parte dei casi dei veri e proprio delinquenti e poco di buono che cercheranno di sfruttarvi fino all'ultimo). 

La cosa che ci è piaciuta di più del titolo è però la sua ironia grottesca, spesso sopra le righe e praticamente sempre assurda. Rustler offre al giocatore uno spaccato della vita medievale che, se da una parte è sicuramente poco credibile, dall'altra è estremamente originale. Al netto della bontà o meno della scrittura non dovete preoccuparvi se non conoscete l'inglese perchè Rustler è localizzato in italiano.
 

 

Il gameplay di Rustler

In molti hanno considerato Rustler il vero e proprio GTA nel Medioevo ed effettivamente è proprio così: a prima vista Rustler sembra una (incredibile) mod di GTA 2 ambientata nel 1300. Il titolo pubblicato da Modus Games infatti presenta gli stessi elementi cardini della ben più famosa saga di Rockstar: la tarma principale (che vi porterà ai titoli di coda nell'arco di qualche ora di gioco, circa una decina) regala al giocatore una serie di missioni da compiere che vedranno le gesta del giovane Guy al centro della scena. Una serie di missioni secondarie di varia natura (solitamente di recupero di refurtiva, sistemazione di avversari ecc) vi permetterà di esplorare ancora maggiormente la città. Non poteva certamente mancare la possibilità di rubare i mezzi di trasporto e qui, trovandoci con una abbastanza comprensibile, scarsità di automobili avrete modo di rubare i cavalli. 
 

Rustler è un piccolo GTA non certo esente da difetti ma in grado di regalarvi ore di sano divertimento

 
Ovviamente, come in ogni GTA che si rispetti, anche qui avrete modo di avere una serie di armi con cui "sistemare" gli avversari, avrete accesso a balestre, mazzi, scudi, spade e chi più ne ha più ne metta. Il sistema di combattimento presta il fianco ad un input lag a tratti fastidioso. Certo, col passare del tempo tenderete a fare sempre meno caso ai ritardi nei comandi ma è chiaramente un problema che noterete fin dalle prime partite. Non saranno solo le armi le vostre compagne d'avventura ma anche tutta una serie di abilità che vi permetteranno di rendere Guy il vero e proprio delinquente definitivo del periodo medievale. 
 
Abbiamo avuto modo di giocare Rustler sia su Nintendo Switch che su XBOX One X e dobbiamo dire che in entrambi i casi ci siamo trovati bene col sistema di controllo (al netto del problema dell'input lag di cui abbiamo parlato poco fa). Se siete abituati a salvare ovunque qui dovrete fare i conti con un sistema di salvataggio "vecchia scuola" che vi obbligherà a salvare l'avventura in punti specifici (che aumenteranno nel corso dell'avventura acquistando abitazioni nella città) oltre ovviamente ai salvataggi automatici fatti dal sistema. Vi capiterà spesso di perdervi nella città in compagnia di Guy, scapperete dalla polizia (esilaranti i lampeggianti montati sui cavalli) e vi fermerete a guardare i murales come foste a San Andreas.
 

 

L'arte e la tecnica di Rustler

Eccoci a parlare del comparto estetico e tecnico di Rustler, la produzione non brilla certo per la "pomposità" del suo motore di gioco, anzi Rustler riprende la visuale dall'alto utilizzata nei primi capitoli di Grand Theft Auto e la riporta ai giorni nostri dipingendo un mondo medievale che strizza l'occhio alla modernità. Abbiamo apprezzato molto alcuni personaggi decisamente sopra le righe, la loro caratterizzazione e il design scelto per rappresentare i dialoghi in game. Molto buone anche le scelte cromatiche e gli effetti di luce anche se si nota che la produzione generale è quella di un titolo indie.
 
Tecnicamente parlando, Rustler ha un motore di gioco abbastanza pesante per quello che si vede girare a schermo ma al netto di questo dobbiamo dire che durante le nostre partite su Nintendo Switch (in modalità portatile) e su XBOX One X non abbiamo mai riscontrato dei grossi problemi. L'input lag è presente e, come scrivevamo nel paragrafo dedicato al gameplay è certamente fastidioso anche se, alla lunga, ci si abitua. Molto buona la resa grafica del titolo sul piccolo schermo della Switch dove molti difetti scompaiono. 
 
Buona anche la colonna sonora, piacevole così come gli effetti audio. Abbiamo invece trovato un po' fastidioso (alla lunga) l'effetto di "finta parlata gutturale" che i vari personaggi hanno quando parlano col protagonista. 
 

 

Rustler

Rustler è stata una piacevole sorpresa: giocare al titolo di Jutsu Games è un'esperienza che vi consigliamo caldamente di affrontare. Certamente non è un titolo esente da difetti ma siamo certi che saprà strapparvi ben più di una risata e il suo sarcasmo e la sua esagerazione riescono a coprire alcuni problemi che affliggono la produzione. Rustler va affrontato con spensieratezza e con la voglia di fare casino e di divertirsi, se state cercando qualcosa di più "strutturato" conviene invece che vi rechiate altrove.

7.5

Trama 7.00

Gameplay 7.50

Arte e tecnica 7.00

Pro:

divertente e sarcastico al punto giusto

spesso sopra le righe

atmosfera e ambientazioni top

Contro:

qualche problema di input lag

abbastanza breve per il genere

Potrebbe interessarti anche

Rustler, il GTA medievale è disponibile

Rustler, il GTA medievale è disponibile

Terrorizza il villaggio senza motivo su PC, Xbox One, Xbox Series X|S, PS4, PS5 e Nintendo Switch

Vinci il grande torneo di Rustler dal momento del suo lancio il 31 agosto

Vinci il grande torneo di Rustler dal momento del suo lancio il 31 agosto

Rustler arriverà il 31 agosto su PC e console

Rustler è in arrivo quest'anno su PS4, PS5, XBOX One, XBOX Series X|S e Switch

Rustler è in arrivo quest'anno su PS4, PS5, XBOX One, XBOX Series X|S e Switch

Crea il caos nel regno in questo gioco sandbox medievale vecchio stile, ora disponibile in accesso anticipato su Steam

Ruba cavalli, fai saltare tutto in aria, crea un caos medievale con Rustler

Ruba cavalli, fai saltare tutto in aria, crea un caos medievale con Rustler

Rustler arriva in accesso anticipato su Steam ad inizio 2021

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store