8

Recensione NBA 2K22 per XBOX ONE - Tra passato e futuro

Torna il basket di 2K! Ecco la nostra recensione di NBA 2K22 per XBOX One

Di nuovo in campo

Ed eccoci, puntuali come ogni anno, a parlarvi del titolo cestistico per eccellenza, quel NBA 2K che Visual Concepts rinnova costantemente (e non solo con l'incremento del numerino nel titolo). L'anno scorso siamo rimasti molto colpiti da NBA 2K21 e la nostra recensione ne aveva premiato i punti di forza e lamentando qualche problema di troppo con l'utilizzo dei VC (crediti virtuali) vediamo quindi come se la passa quest'anno il caro NBA 2K22. Se siete curiosi di sapere le novità di questa nuova incarnazione del basket virtuale di 2K non vi resta che seguirci nella nostra recensione di NBA 2K22 per XBOX One.
 

 

La trama di NBA 2K22

Quest'anno NBA 2K22 propone diverse modalità di gioco che potremmo sfruttare: abbiamo le partite veloci, la modalità la mia NBA, il basket femminile della WNBA, la modalità My Team e, in una versione che ha subito diverse modifiche rispetto al passato: la modalità Carriera. Solitamente, nelle nostre recensioni, dedichiamo il primo paragrafo a parlare della trama e della narrazione, ovviamente trattandosi di un titolo sportivo le cose si fanno leggermente più complesse. 
 
Partiamo dal My Team, quest'anno i ragazzi di Visual Concepts non hanno introdotto grandi modifiche o novità in questo ambito: il "FUT" di NBA 2K è ancora qui, come l'anno scorso con le stesse regole e le stesse meccaniche, se è vero che "squadra che vince non si cambia" qualche piccolo accorgimento qua e la non avrebbe certo fatto male. 
 
La mia NBA permette al giocatore di giocare un'intera stagione fino ai playoff, è il modo più rapido per chi vuole giocare ad un titolo di basket nella sua essenza, senza dover investire del tempo in una componente che, per chi desidera unicamente giocare alla lega NBA, potrebbe essere superflua. Potrete anche dedicarvi al basket femminile che quest'anno vede nella modalità WNBA un'opportunità interessante per approfondire anche questa componente del basket. 
 
Anche se non siete degli esperti della serie non vi dovete preoccupare, Visual Concepts ha pensato anche a voi, grazie alla modalità 2KU infatti potrete allenarvi ed apprendere le meccaniche di gioco e le regole fino agli schemi e ai trick più avanzati. Ovviamente resta la modalità carriera il fulcro della produzione e, quest'anno, nei panni di MP dovrete affrontare tutta l'ascesa di un piccolo campione dal collage fino a sfiorare l'NBA. Qui 2K ha anche messo una grossa distinzione tra le versioni XBOX Series X / Playstation 5 e quelle Playstation 4 / XBOX One: per le console attuali infatti la modalità carriera sarà vissuta in una città brulicante di vita mentre nelle versioni old gen il nostro giovane risiederà su una nave da crociera, una scelta, questa, che troviamo poco condivisibile.
 

 

Il gameplay di NBA 2K22

Se la questione della modalità carriera ambientata in città o sulla nave da crociera ci ha lasciato un po' con l'amaro in bocca, NBA 2K22 si riprende alla grande quando si parla di gameplay, è qui infatti che il grande lavoro di rifinitura di Visual Concepts mostra i muscoli. Partiamo dal fatto che, tutto quanto visto di buono nelle precedenti versioni del titolo è tutt'ora presente e che quindi, possiamo dire, che il titolo parte già con un vantaggio notevole. Questa nuova versione del titolo cestitico di 2K migliora ulteriormente l'intelligenza artificiale sia dei compagni che degli avversari, le situazioni strambe sono diminuite notevolmente e la sensazione di realismo è ulteriormente aumentata. 
 

NBA 2K22 si dimostra, un'altra volta, un titolo d'assoluto spessore


La vera novità sta però nell'introduzione della barra dell'energia che vi obbligherà a pensare attentamente a quello che farete (e in che misura lo farete) per tutta la durata della partita. Questa barra infatti calerà man a mano che passa il tempo in campo e in base alle azioni che compierete. Non potrete quindi correre a spron battuto dall'inizio al fischio finale, i giocatori sentiranno la fatica e pianificare attentamente ogni singola mossa diventa fondamentale per portare a casa il risultato.
 
Pad alla mano abbiamo notato una fluidità maggiore rispetto ai titoli precedenti, il gioco è molto più fluido e il feedback offerto al giocatore è sensibilmente migliorato. L'introduzione della barra dell'energia complica un po' le cose per i neofiti, o meglio, diciamo che con questa nuova aggiunta NBA 2K22 si avvicina ulteriormente ad un vero e proprio simulatore. Soprattutto nelle prime partite vi sembrerà che la forza delle squadre avversarie sia soverchiante ma vi renderete presto conto che potrete colmare il gap allenandovi costantemente (soprattutto grazie a 2KU). 
 

 

L'arte e la tecnica di NBA 2K22

La componente tecnica è sempre stato un punto di forza del titolo di Visual Concepts e gli sviluppatori californiani hanno fatto fare un ulteriore salto in avanti al titolo, soprattutto nelle versioni per XBOX Series X e Playstation 5. Ottima la realizzazione dei vari giocatori, degli ambienti di gioco e della GUI di gioco: tutto in NBA 2K22 è curato e la sensazione di realismo sfiora nuove vette per la serie. 
 
Abbiamo giocato a NBA 2K22 su XBOX One X e, pur non potendo competere con la versione per XBOX Series X abbiamo trovato il motore di gioco decisamente ben ottimizzato e "ruspante". Buoni anche i tempi di caricamento, così come le texture e la mole poligonale: graficamente possiamo dire che NBA 2K22, giocato su PS4 o XBOX One, è una sorta di NBA 2K21 potenziato ma non rappresenta, ovviamente, una rivoluzione. 
 
Niente da dire sulla colonna sonora che si attesta sempre su ottimi livelli e la stessa cosa vale per gli effetti sonori.
 

 

NBA 2K22

NBA 2K22 è un titolo che, per essere gustato appieno, deve essere giocato su XBOX Series X o Playstation 5. Certo, se siete possessori di una Playstation 4 o di una XBOX One potete comunque giocare il titolo ma la vera esperienza (con l'introduzione della città e con la grafica migliorata) la potrete vivere solo sulle piattaforme dell'attuale generazione. Se siete appassionati della serie 2K il nostro consiglio è quello di buttarvi su questa nuova versione senza riserve, se invece volete saltuariamente giocare a qualche partita di basket e possedete già NBA 2K21 quest'ultimo potrebbe risultare più che sufficiente.

8

Trama 7.00

Gameplay 8.50

Arte e tecnica 9.00

Pro:

graficamente appagante

gameplay grandioso

Contro:

forse troppo difficile per i novizi

modalità carrierà un po' sottotono

Potrebbe interessarti anche

Il basket torna su PC e console, NBA 2K22 è disponibile!

Il basket torna su PC e console, NBA 2K22 è disponibile!

NBA 2K22 è finalmente disponibile!

Ecco le novità del MyNBA di NBA 2K22

Ecco le novità del MyNBA di NBA 2K22

2K ha rivelato gli aggiornamenti in arrivo su MyNBA in NBA 2K22

NBA 2K22 mostra The City nell'ultimo Courtside Report

NBA 2K22 mostra The City nell'ultimo Courtside Report

Diamo uno sguardo a The City per NBA 2K22

Novità sulla WNBA di NBA 2K22

Novità sulla WNBA di NBA 2K22

La WNBA sta crescendo grazie a una nuova classe di fenomeni

NBA 2K22, 2K annuncia le modifiche del nuovo titolo

NBA 2K22, 2K annuncia le modifiche del nuovo titolo

2K è entusiasta di annunciare le modifiche introdotte in NBA 2K22

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store