Il verdetto

8 Il nostro voto

Premesso che Kerbal Space Program è il miglior simulatore di corsa nello spaio disponibile (ammesso che questo "sottogenere" esista), resta un titolo abbastanza di nicchia. Per ottenere soddisfazioni e vedere le proprie fatiche concretizzarsi serve tempo, pazienza e tanta buona volontà. Kerbal Space Program non regala niente al giocatore, ma le soddisfazioni che si provano una volta che il nostro razzo si stacca da terra e riesce a mandare in orbita un satellite sono indescrivibili (soraptutto se si considerano i tentativi e i fallimenti che ci hanno portato a raggiungere il risultato). Consigliato a tutti gli appassionati di viaggi nello spazio, a coloro che vogliono imparare concetti di fisica in modo divertente e che hanno il giusto tempo da dedicare ad un gioco di questo tipo. Tra i requisiti c'è da aggiungere una buona conoscenza della lingua inglese, senza la quale risulta difficile comprendere a pieno tutte le meccaniche di gioco.