8

Recensione Gun Crazy per Nintendo Switch - Hey Gunstar Heroes, sei tu?

Sicuramente alcuni di voi si ricorderanno Gunstar Heroes, iconico gioco per Mega Drive che ci ha rubato interi pomeriggi. Oggi parliamo di Gun Crazy, un titolo che lo ricorda davvero molto, ecco la nostra recensione!

Tu chiamale se vuoi, emozioni

Avete presente quel senso di vuoto che ti prende quando vedi qualcosa che ti ricorda un passato (abbastanza) lontano? Ecco, quando abbiamo avviato Gun Crazy su Nintendo Switch ci ha preso un po' quella sorta di malinconia mista ad esaltazione. Si, perchè titolo ha saputo catapultarci indietro di oltre 25 anni in un batter d'occhio. Anche voi avete qualche annetto sulle spalle e avete vissuto appieno la generazione dominata a SEGA e Nintendo con Mega Drive e SNES? Allora dovreste continuare a leggere queste righe perchè ci sono buone notizie per voi nella nostra recensione di Gun Crazy per Nintendo Switch.
 
Gun Crazy Recensione
 

La trama di Gun Crazy

Permetteteci di tornare un po' indietro nel tempo perchè siamo sicuri che per capire, ed apprezzare, Gun Crazy, dobbiamo capire da dove arriva questo titolo. Se consideriamo inoltre che il gioco, in se e per se, non ha una grande trama da offrire, può essere molto più interessante scoprirne i lontani parenti.
 
Oggi vi facciamo fare un viaggio indietro nel tempo, un viaggio che riporta le lancette dell'orologio al 1993, anno che vedeva il Sega Mega Drive e il Super Nintendo dividere i giocatori in una console war "alla vecchia maniera". I due colossi giapponesi erano riusciti a dividersi il mercato in maniera quasi equa e ognuno aveva, come è ovvio e giusto che sia, i propri team di sviluppo "VIP". Tra questi, nelle file di SEGA, c'erano senza ombra di dubbio i ragazzi di Treasure. Il primo gioco di questo gruppo di sviluppatori (ex dipendenti Konami) fu Gunstar Heroes, un action platform che fece letteralmente andare in estasi i fan del Mega Drive. Questo era dovuto ad un gameplay perfettamente bilanciato, una cooperativa eccellente e una difficoltà perfettamente calibrata. I ragazzi di Treasure sfornarono anche altre perle, ma forse ne parleremo un altro giorno (qualcuno ha detto Guardian Heroes?).
 
Ma perchè vi abbiamo raccontato di Gunstar Heroes, della Treasure e di eventi che avvenivano ben 27 anni fa? Perchè Gun Crazy sembra proprio uscito da quegli anni e non solo, lo stile, le meccaniche di gioco, le sonorità e tutto l'insieme sembrano proprio usciti dagli studi di Treasure e questo ci ha reso felici fin dal primo attimo che abbiamo messo gli occhi su Gun Crazy.
Tornando ai nostri giorni in Gun Crazy impersonate una poliziotta che combatte i cattivi e il cui compito è quello di ripulire 4 livelli di gioco (in effetti non sono molti ma vi assicuriamo che non sarà facile arrivare alla fine) dai cattivoni (boss inclusi) di turno. Niente storie particolarmente intricate, niente video di intermezzo, solo pura e semplice azione.
 
Gun Crazy Recensione
 

Il gameplay di Gun Crazy

Arriviamo subito al sodo: Gun Crazy è un platform/sparatutto a scorrimento laterale stile vecchia scuola, uno di quei titoli semplici dove non siamo chiamati a conoscere a memoria combo, combinazioni di tasti o mosse speciali: quello che dovete fare è semplice: schivare, colpire i nemici e cercare di arrivare incolumi alla fine del livello. 
 
Detta così sembra facile ma, pad alla mano, Gun Crazy è tutto fuorchè semplice: il titolo di GrabTheGames (e pubblicato da Ratalaika Games) è molto più bastardo di quello che sembra e per due semplici motivi: primo non avrete modo di continuare una volta che il contatore delle vostre vite sarà sceso a 0 (si, esattamente come succedeva nei titoli di tanti e tanti anni fa) e secondo vi troverete in spesso in situazioni al limite dell'impossibile a schermo, soprattutto se non imparate velocemente a schivare i proiettili e ad eliminare i nemici prima che questi diventino davvero troppi. Alcuni power up vi permetteranno di upgradare la vostra arma e, di fatto, vi renderanno la vita un po' più semplice.
 
I livelli in cui potete cimentarvi sono "solo" 4, pochi in effetti ma molti se considerate che, se arrivate ad esempio alla fine del terzo livello e ci lasciate le penne dovrete ricominciare tutto dal primo livello. Fortunatamente, pad alla mano, Gun Crazy è davvero eccellente, i comandi sono reattivi e il gioco offre tutti i meccanismi per poter arrivare ad essere completato. Abbiamo giocato a Gun Crazy su Nintendo Switch in modalità handled e dobbiamo dire di esserne rimasti molto soddisfatti.
 
Gun Crazy recensione
 

L'arte e la tecnica di Gun Crazy

Gun Crazy sotto il profilo artistico è una lettera d'amore agli anni '90 e all'epoca dei 16 bit. Il richiamo a Gunstar Heroes non si vede solo nel gameplay ma in tutto il comparto video del gioco. Se dobbiamo essere sinceri Gunstar Heroes lo consideriamo ancora superiore (si anche ai giorni nostri) a Gun Crazy ma in questo momento per questo tipo di giochi, Gun Crazy ci è sembrato un ottimo passatempo.
 
Tecnicamente parlando il titolo scorre fluido tra le vostre mani su Nintendo Switch: non abbiamo infatti riscontrato alcun rallentamento o problema di sorta, il titolo sviluppato dai ragazzi di GrabTheGames è solido e gira benissimo anche sulla piccola portatile di Nintendo. Peccato non avere a disposizione una componente multiplayer cooperativa che avrebbe dato un boost interessante al titolo.

Buono infine anche il comparto audio, non eccelso ma siamo sicuri che sarete troppo presi a schivar proiettili piuttosto che prestare attenzione alla colonna sonora.
 
Gun Crazy Recensione
 

Gun Crazy

Gun Crazy è un titolo che è stato capace di ributtarci negli anni 90 con una forza impressionante. Non si direbbe a prima vista ma se siete stati amanti di Gunstar Heroes capirete perfettamente quello che intendiamo dire. Il titolo sviluppato dai ragazzi di GrabTheGames è disponibile su praticamente tutte le piattaforme (e anche ad un prezzo irrisorio). Inutile dire che il nostro consiglio è quello di farlo vostro e buttarvi in un gameplay che difficilmente rivedrete presto.

8

Trama 6

Gameplay 8

Arte e tecnica 8

Pro:

gameplay adrenalinico

è il figlio di gunstar heroes

Contro:

meccaniche molto old school

difficile da padroneggiare

Potrebbe interessarti anche

Gun Crazy è in arrivo questo fine settimana su console

Gun Crazy è in arrivo questo fine settimana su console

L'action platform sarà disponibile a partire da oggi

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store