8

Recensione Beholder: Complete Edition per Switch - Doppio gioco in mobilità

Beholder: Complete Edition arriva anche sull'ibrida di casa Nintendo: siete pronti a fare i doppiogiochisti anche in mobilità? Vediamo come si comporta il manageriale di Warm Lamp Games in questa nuova versione!

Il Grande Fratello in mobilità

Abbiamo già parlato di Beholder due volte, la prima volta nella sua incarnazione su PC ed era il gennaio del 2017, ne abbiamo poi parlato successivamente quando il titolo dei ragazzi di Warm Lamp Games era approdato anche su console (e più precisamente XBOX One, la nostra piattaforma di riferimento per le recensioni). In entrambi i casi la nostra impressione è stata decisamente positiva. Oggi parliamo invece dell'ultima incarnazione di questo interessante titolo manageriale: la Beholder Complete Edition per Nintendo Switch. Visto che non abbiamo rilevato differenze a livello contenutistico ne di mero gameplay vi abbiamo riproposto qui sotto la nostra recensione della versione XBOX One e, invece in questo primo paragrafo vogliamo raccontarvi le caratteristiche più tipiche della versione per l'ibrida Nintendo. Prima di tutto possiamo rassicurarvi sul comparto tecnico e grafico: Beholder infatti è un titolo che obbliga il giocatore a tenere più meccanismi e situazioni sotto controllo nello stesso momento e la versione Switch non delude assolutamente anzi, anche in questo caso lo schermo della piccola di Nintendo da grandi soddisfazioni (ovviamente per valutare questa versione abbiamo giocato in modalità handled). Le meccaniche di gameplay, come scrivevamo poche righe sopra, non hanno subito nessun tipo di modifica, vi ritroverete di nuovo a gestire una palazzina e i relativi condomini restando sempre sul filo del rasoio nella presa di posizione a favore o meno del regime (con le relative conseguenze). I comandi su Switch sono stati portati pari pari rispetto a quanto già visto sulla versione XBOX One: da quest'ultima Beholder Complete Edition per Nintendo Switch eredita pregi e difetti del sistema di controllo. Prima di lasciarvi ai contenuti più corposi della recensione (e divisi come solitamente accade per trama, gameplay e parte tecnica) vogliamo rispondere alla domanda che, probabilmente, molti di voi si staranno ponendo in questo momento: "Conviene acquistare Beholder: Complete Edition se ci ho già giocato su PC o console?": la risposta onestamente è "No", a meno che non abbiate davvero amato alla follia il titolo di Warm Lamp Games. Discorso diverso per chi invece si avvicina per la prima volta al titolo, allora la versione per Nintendo Switch dal nostro punto di vista è la migliore disponibile poichè unisce tutto quanto di buono visto nelle precedenti versioni con aggiunta la marcia in più della portabilità (e in questo caso non abbiamo notato nemmeno nessun peggioramento o limitazione grafica o visiva). 

Beholder: Complete Edition

Occhi indiscreti

Oggi parliamo di un titolo che abbiamo già recensito nella sua veste per PC, Beholder e nella sua incarnazione su XBOX One (qui trovate la nostra recensione). Il titolo di Warm Lamp Games ci aveva convinto sia per le sue caratteristiche da gestionale, quanto per l’ambientazione generale che riusciva a portare alla memoria location di orwelliana memoria. 

Beholder Complete Edition

La trama di Beholder: Complete Edition

Beholder ci pone nel difficili ruolo di doppiogiochista, dovremo infatti spiare i nostri vicini di casa per capire (e scoprire) se stanno cercando di causare danni al regime e cosa stanno tramando. Oltre a cercare di stanare i nostri vicini di casa con tutta la tecnologia (e la furbizia) a nostra disposizione dobbiamo anche soddisfare i bisogni della nostra famiglia che nel seminterrato vive serena (per quanto possibile) la sua quotidianità. Dal punto di vista della trama quindi non è cambiato nulla rispetto all’avventura presentata nella versione base di Beholder, la “Complete Edition” offre però anche tutti i contenuti usciti fino ad ora andando ad arricchire ulteriormente il pacchetto offerto e aumentandone la longevità.

Beholder Complete Edition

Il gameplay di Beholder: Complete Edition

Anche dal punto di vista del gameplay, Beholder: Complete Edition non mostra cambiamenti rispetto all’originale e in effetti non ci aspettavamo cambiamenti di alcun tipo. I ragazzi di Warm Lamp Games hanno saputo adattare perfettamente i controlli alla versione console che risulta giocabile e godibile quanto quella PC. Per chi non avesse letto la nostra precedente recensione sappia che in Beholder affronteremo diverse tipi di sfide, dalle sezioni platform dove muoveremo Carl all’interno del condominio per spostarci da un piano all’altro a quelle stealth dove dovremo intrufolarci senza farci vedere nei vari appartamenti per installare cimici e telecamere. La componente predominante del titolo è però quella gestionale che consente di tenere sotto controllo tutto quello che accade nell’edificio e di come si stanno comportando i vari personaggi, questa sorta di “modalità Grande Fratello” è quella che lega un po’ tutte le altre e da corpo al titolo stesso. La trasposizione su XBOX One non ha inficiato minimamente la qualità del titolo ne la sua giocabilità ed è anzi l’ennesima dimostrazione che i gestionali si possono tranquillamente giocare anche su console senza dover ricorrere a pesanti compromessi. La parte più interessante del titolo resta quella relativa al “doppio gioco”, riuscire a prendere le scelte giuste e a bilanciare i nostri comportamenti per non insospettire i vicini e non dare al regime una scusa per farci fuori è divertente e appagante. Se foste stati lontano dal titolo per via della sola localizzazione in inglese sappiate che Beholder: Complete Edition è sottotitolato in italiano avvicinandosi così anche agli utenti che con l’inglese non vogliono averci a che fare.

Beholder Complete Edition

L’arte e la tecnica di Beholder: Complete Edition

Ci eravamo già espressi molto positivamente riguardo la componente artistica di Beholder e qui possiamo tranquillamente confermare quanto detto in precedenza. Beholder: Complete Edition risulta un titolo ispirato e la direzione artistica del titolo può facilmente far innamorare a prima vista. La palette cromatica scelta, il tratto che definisce i vari personaggi e le ambientazioni dà l’idea di “paese controllato” e ci si sente effettivamente sotto dittatura. Dal punto di vista tecnico niente di particolare da segnalare, il gioco si comporta ottimamente su XBOX One e non ha mostrato il fianco a nessun tipo di problema. Il DLC risulta altrettanto godibile e ben realizzato quanto lo è il capitolo principale. Ottima l’introduzione della lingua italiana, questo facilita di molto gli utenti che non vanno d’accordo con l’inglese e che avevano lasciato il titolo sugli scaffali (digitali) magari proprio per questo motivo. 

Beholder Complete Edition

Beholder

Beholder: Complete Edition si conferma un ottimo prodotto anche su Nintendo Switch. La caratteristica unica di Switch che consente ai giocatori di portarsi dietro i propri titoli anche durante le uscite (siano esse i brevi tratti scuola/casa/lavoro oppure più lunghe come ponti festivi) si dimostra unac arta vincente anche questa volta. Beholder funziona alla grande sul piccolo schermo di Switch e i comandi sono stati perfettamente rimappati rendendo il titolo dei ragazzi di Warm Lamp Games godibilissimo su Switch.

8

Trama 8

Gameplay 8

Arte e tecnica 7

Pro:

longevo e vario

buona conversione su switch

Contro:

alcuni menù risultano difficili da usare

Potrebbe interessarti anche

Beholder: Complete Edition è disponibile su Nintendo Switch

Beholder: Complete Edition è disponibile su Nintendo Switch

Lo sviluppatore Warm Lamp Games e l'editore Curve Digital hanno lanciato oggi la simulazione di spionaggio totalitario Beholder: Complete Edition per Nintendo Switch.

Beholder: Complete Edition arriva su Switch il 6 dicembre

Beholder: Complete Edition arriva su Switch il 6 dicembre

Siete pronti a vestire nuovamente i panni del doppiogiochista in Beholder: Complete Edition per Switch?

Beholder Complete edition e' disponibile per XBOX One

Beholder Complete edition e' disponibile per XBOX One

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store