Agario 3D, un Agario in tre dimensioni

Agario 3D aggiunge la terza dimensione al famoso gioco bidimensionale, altro divora-tempo in arrivo?

Qualche settimana fa avevamo rispolverato uno dei successi di questa estate, Agar.io, il gioco molto semplice ma altrettanto divertente, ci metteva nei pannni di una palla che cresceva mangiando altre palle o altri giocatori (sempre palle). Caratteristiche fontamentali, tutto online, niente bot ma solo giocatori umani, gameplay semplicissimo ma dannatamente addictive. Oggi parliamo di Agario 3D, in sostanza lo stesso gioco con in più la terza dimensiome. Vediamo cosa è cambiato e come funziona il tutto.

Agario 3D

Come ti vesto la palla

La schermata di avvio di Agario 3D è molto più semplice di quella di Agar.io, qui sono sparite le modalità di gioco (è infatti presente la sola modalità skirmish, tutti contro tutti). Basta selezione dei giochi, basta server beta, il tutto è più semplice, per entrare in partita si seleziona la skin della nostra (semi)sfera e il nickname.
Abbiamo a disposizione parecchie skin tra cui scegliere, si va da Obama al classico Smile passando per Homer fino ai mame-troll.
La grafica del titolo è un puro 3D che ricorda molto i primi giochi in 3D per il Megadrive e la sala giochi (chi si ricorda Virtua Racing?), nessuna texture o quasi (a parte quelle delle sfere-giocatori) e solo alberi a popolare l'ambiente.
Durante le nostre partite non abbiamo notato nessun rallentamento, il gioco gira tranquillamente nel browser (provato su Chrome) e riporta, in alto a sinistra, numero di FPS che non sono mai scesi sotto i 60.

Agario 3D

2D o 3D? Questo è il problema

Il 3D ha dato un valore aggiunto ad uno dei giochi più chiccherati della passata estate? Questa è una domanda che nasce spontanea, in realtà una risposta corretta non esiste, di sicuro il 3D non ha aggiunto niente di nuovo al gameplay che resta pressochè invariato (anche se i comandi cambiano leggermente per l'aggiunta della dimensione in più, ne parliamo nel capitolo successivo).
Cosa strana, abbiamo notato meno rallentamenti nella versione 3D del gioco che in quella 2D, forse questo è dovuto al fatto che il numero di giocatori contemporanei durante le nostre partite era sensibilmente inferiore in Agario 3D.

Agario 3D

Mi muovo in 3D?

Specifichiamo subito un particolare, il gioco è in 3D, nel senso che l'ambiente e gli elementi hanno tre dimensioni, ma il gioco si sviluppa comunque su un piano in 2D. L'utililzzo del 3D è limitato al rendering degli oggetti. La nostra palla non può saltare o muoversi sull'asse Z. I comandi hanno dovuto però adattarsi alla "new entry" telecamera. Usando i tasti W,A,S,D è possibile muovere la telecamera (e quindi il punto di vista della partita), il muose comanda la sfera, la barra spaziatrice permette di dividersi per evitare la morte in caso di pericolo imminente. 
Se usate le freccie per muoversi e giocare (o i tasti WASD), ricordatevi che i comandi sono invertiti in quel caso (perchè spostate la telecamera, non la sfera).

Se volete provare Agar.io in versione 3D non dovete lasciarvi scappare l'occasione, è completamente gratis (esattamente come il predecessore), la pubblicità è presente solo prima dell'inizio della partita e non è assolutamente fastidiosa.
 

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store