8

Recensione in breve Xuan Yuan Sword 7 per XBOX ONE

Arrivato al 7 capitolo, il popolare RPG cinese sbarca anche in Europa, ecco la nostra recensione di Xuan Yuan Sword 7 per XBOX ONE

Dopo trent'anni sembrare nuovo...

Domo Studios non dirà molto a parecchi di voi eppure è una software house di Softstar Entertainment che è sul mercato da oltre trent'anni. Si capisce rapidamente che il titolo in questione non è esattamente l'ultimo arrivato e suona strano vedere arrivare per la prima volta un titolo sugli scaffali (seppur virtuali) europei col numerino 7 in fondo. Stiamo parlando di Xuan Yuan Sword 7 un action RPG che siamo sicuri farà la gioia di molti di voi. Se siete curiosi di sapere come se la cava questo titolo alla prova sul campo continuate a leggere la nostra recensione di Xuan Yuan Sword 7 per XBOX One.
 

 

La trama di Xuan Yuan Sword 7

Sicuramente interessante è la componente narrativa del titolo che vede protagonisti due fratelli Thaishi ZhaoTaishi Xiang rimasti orfani in tenera età a causa di un incendio di origine dolosa. I due riescono comunque a sopravvivere in una Cina messa in ginocchio da guerre intestine che vedono gente e territori sottoposti ad un grandissimo stress. L'ambientazione suggestiva e la narrazione di Xuan Yuan Sword 7 sapranno sicuramente tenere incollati al monitor tutti quegli utenti appassionati della storia cinese e, più in generale, della cultura asiatica. Se vi state domandando se il fatto che stiamo parlando in un titolo che ha parecchi episodi precedenti a questo possa in qualche modo essere bloccante per i nuovi giocatori possiamo rassicurarvi: la storia di Xuan Yuan Sword 7 è "autoportante" e non è necessario aver giocato ai capitoli precedenti per poter apprezzare questo titolo. Il problema potrebbe invece trovarsi nella totale assenza della lingua italiana (il doppiaggio invece è in cinese e questo aiuta molto a creare l'atmosfera).
 

 

Il gameplay di Xuan Yuan Sword 7

Xuan Yuan Sword 7 abbandona la struttura da JRPG e sposa un sistema più action dove fa convogliare le componenti RPG con quelle action in mondo aperto ma non completamente esplorabile. Se infatti a prima vista la sensazione è quella di trovarsi di fronte ad un open world pad alla mano vi renderete presto conto che non avrete modo di girare liberamente per il mondo di gioco ma dovrete necessariamente seguire una serie di vie predefinite dagli sviluppatori. Non preoccupatevi però, questo sistema non limiterà eccessivamente il gameplay del titolo che, tra main quest e quest secondarie saprà tenervi impegnati per diverse ore tanto che per completare il gioco vi serviranno circa una ventina d'ore. Il combat system mostra tutta la deriva action della serie e, pad alla mano, risulta anche divertente e fluido. Gli elementi RPG non sono troppo assillanti per l'utente e fanno più da contorno che da vero perno per l'avventura.
 

Xuan Yuan Sword 7 è un action RPG divertente ma abbastanza lineare


 

 

L'arte e la tecnica di Xuan Yuan Sword 7

Parlando di arte e tecnica dobbiamo dividere il discorso in due tronconi ben specifici: se infatti la direzione artistica ci è sembrata ispirata e originale, con un design dei personaggi e delle ambientazioni che può risultare una novità per molti tra noi, dal punto di vista tecnico ci sono invece alcuni problemi. Nelle nostre prove su XBOX One X infatti abbiamo notato alcuni rallentamenti (anche importanti) in determinate situazioni che ci hanno fatto storcere un po' il naso. Abbiamo notato anche un problema di popup di alcuni elementi e qualche problema di troppo con la gestione della telecamera. Abbiamo invece apprezzato la componente audio del titolo e, soprattutto, l'audio in cinese che, un po' come succede con l'audio in russo di Chernobylite riesce ad immergere ancora di più il giocatore nel mondo di gioco (approposito se non l'avete ancora fatto date una letta alla nostra recensione di Chernobylite per XBOX One).
 

 

Xuan Yuan Sword 7

Xuan Yuan Sword 7 è un action RPG divertente che ha sicuramente qualche problema tecnico ma che riesce a regalare ai giocatori una storia interessante (e originale per certi versi) ambientata in location distanti dalle produzioni occidentali. Peccato per l'assenza della lingua italiana che, sicuramente, potrebbe tenere alla larga una fetta di pubblico del nostro paese. 

8

Trama 8.00

Gameplay 7.00

Arte e tecnica 8.00

Pro:

direzione artistica evocativa

combat system fluido

Contro:

qualche problema tecnico di troppo

alcuni elementi superficiali

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store