Scarica subito l'app di GamerNews.it! È gratis! Tutte le notizie dei tuoi videogiochi preferiti sempre con te!
Get it on Google Play  amazon app shop gamernews app

Recensione MXGP Pro - La motocross secondo Milestone

Due ruote, fango e una passione

Dopo aver commentato il buon lavoro svolto da Milestone nella nostra recensione di MotoGP 18 oggi discutiamo dell’altra faccia della medaglia, quella più irruenta, più sporca e più violenta forse, quella legata alla Moto Cross: oggi parliamo infatti di MXGP Pro, l’ultima release della famosa serie di Milestone. Ma ora ciancio alle bande e andiamo a toccare con mano il lavoro svolto dagli sviluppatori milanesi nella nostra recensione! 

MXGP ProLa trama di MXGP Pro

Come quasi tutti i titoli dedicati alle due o alle quattro ruote, anche MXGP Pro non ha una trama, e in effetti avrebbe poco senso anche costruirne una intorno alla serie di competizioni professionistiche legate alle due ruote. Nel titolo di Milestone troviamo però una componente che, in qualche modo, ci permette di vivere le avventure di un pilota in tutta la sua carriera. Cercando di immedesimarci nel personaggio che che è possibile creare per affrontare la modalità Carriera possiamo provare a vivere le emozioni che un pilota incrocia sul suo cammino, dalle prime gare nelle divisioni minori fino alla prima categoria. Sempre parlando di realismo e di immersione, MXGP Pro non permette solo di affrontare la modalità carriera ma mette a disposizione del giocare un’area di gioco free-roaming di un chilometro quadrato dove è possibile sbizzarrirsi in un bosco locato ad Esino Lario in provincia di Lecco e fare tutte le prove che ci vengono in mente. Dobbiamo spezzare una lancia in favore dell’attenzione che il team di sviluppatori ha dedicato alla realizzazione di questo ambiente e alla fatica fatta per renderlo il più fedele possibile alla realtà, sensazione che si infrange quando arriviamo ai confini dell’area dove una parete rossa determina il muro virtuale del livello, davvero poco elegante (e sopratutto devastante per l’immersività).

MXGP ProIl gameplay di MXGP Pro

Come abbiamo ampiamente discusso nella recensione di MotoGP 18, anche per questo gioco Milestone ha adottato l’Unreal Engine 4 come motore di gioco e, anche in questo caso, possiamo riscontrare alcune ripercussioni sia sul versante grafico che su quello prettamente relativo al gameplay. Ed è proprio del gameplay l’argomento cardine di questo paragrafo: l’utilizzo del motore di Epic Games ha portato sicuramente dei vantaggi dal punto di vista del motore fisico e quindi della guidabilità delle moto e di tutto quello che questo comporta. MXGP Pro riesce comunque ad offrire un modello di guida che vira al realismo ma senza bruciarsi completamente la componente arcade. Ora possiamo costruisci la nostra moto, o meglio modificarla a nostro piacimento e ogni piccola modifica andrà ad influire sulle nostre performance e sulla guidabilità della stessa durante la gara. A differenza di MotoGP 18 però in questo caso non è stato pensato un meccanismo che consenta al giocatore di avere degli aiuti nella configurazione del suo potente mezzo con il rischio che i meno attenti rischino di preparare delle piccole ciofeche o meglio, delle moto che poi difficilmente si riescono a sfruttare a dovere in pista. Di contro, per avvicinare le persone meno avvezze alla Moto Cross, Milestone ha preparato un tutorial di sicuro interesse che riesce ad essere esaustivo e comprensibilissimo per chiunque si avvicini per la prima volta al titolo. MXGP Pro mette anche a disposizione del giocatore la famosa (e tanto discussa) funzione di rewind andando a sacrificare il realismo sull’altare della fruizione del titolo e della sua giocabilità. Pad alla mano MXGP Pro è divertente e, dopo un po’ che abbiamo preso confidenza con i comandi la curva del divertimento sale ulteriormente, sopratutto quando cominceremo a cercare il passato preciso o quella particolare acrobazia solo per il gusto di farlo. Ovviamente, oltre alla modalità carriera sono presenti le modalità Gran Premio e Corsa libera che ci consentono di inforcare il nostro bolide e divertirci in modo più diretto e meno strutturato in MXGP Pro.

MXGP ProL’arte e la tecnica di MXGP Pro

Anche la componente tecnica ha ovviamente beneficiato del passaggio al motore di gioco di Epic Games. Grazie all’Unreal Engine 4 MXGP Pro sfoggia effetti di luce inediti per la serie, la stessa resa del fango lascia a bocca aperta e il look ’n feel generale è decisamente molto buono. Ottima la densità poligonale e il dettaglio delle varie moto, un po’ meno bene l’editor del personaggio ma rispetto al resto è poca cosa. MXGP Pro segna anche il punto a cui i ragazzi di Milestone sono arrivati con la conoscenza dell’engine di Epic Games, la resa visiva del titolo è infatti di tutto rispetto, sopratutto per quanto riguarda gli ambienti e la gestione delle luci. Ci ha piacevolmente colpito anche la resa del terreno e in particolar modo del fango (elemento praticamente onnipresente in MXGP Pro). L’utilizzo dell’Unreal Engine di contro porta con se i difetti che questo motore ha più volte messo in mostra, primo fra tutti i tempi di caricamento un po’ troppo lunghi e il fastidioso effetto pop-up di alcuni elementi di gioco unito a un caricamento di alcune textures in evidente ritardo. Molto buona anche la componente sonora, sia per gli effetti sonori e rumori ambientali scelti sia per la soundtrack di tutto rispetto. Infine possiamo confermarvi che il gioco è localizzato anche in Italiano così da poter scongiurare ogni problema relativo alla lingua. 
MXGP Pro

Il verdetto

8,5 Il nostro voto

MXGP Pro rappresenta un importante passo evolutivo per la serie dedicata al fuori strada di Milestone. Il suffisso “Pro” nel titolo indica già come la serie sia virata verso un approccio più simulativo ma le sezioni di tutorial e il Compound possono dare una gran mano anche ai neofiti a prendere confidenza con i comandi e le meccaniche di gioco. Un plauso particolare va al motore fisico che, anche grazie alle consulenze di Cairoli e Tim Gajser si dimostra all’altezza delle aspettative. 



Potete acquistare MXGP Pro per XBOX One su XBOX Store, per Playstation 4 su Playstation Store e per PC su Steam.

MXGP Pro

Il videogioco ufficiale del campionato di motocross è tornato! Scarica MXGP PRO e vivi tutta l'esperienza della MXGP da professionista. Regola l'assetto della tua moto come un meccanico, intervenendo su sospensioni, freni o sull'acceleratore per rendere unico il tuo feeling di guida. Sperimenta in gara la nuova fisica PRO e divertiti con un gameplay più libero grazie alla nuova resa dei comportamenti di moto e pilota. Fai pratica all'interno del Compound, un chilometro quadrato di pista tutto per te da esplorare liberamente o in cui gareggiare contro l'IA. Potrai esercitarti fino all'estremo in 30 sfide per imparare tutte le tecniche dei veri piloti! Affronta la Carriera con il tuo pilota personalizzato partendo dalla categoria MX2, incrementa la tua fama, firma contratti con sponsor sempre più prestigiosi e diventa il campione della MXGP. Tutte le piste e i piloti ufficiali della stagione 2017 ti aspettano! Sei pronto a raccogliere la sfida?
Condividi.

L'Autore

Gamernews.it

Gamernews.it raccoglie le notizie dai migliori siti italiani di videogiochi,le classifica, le aggrega.
Resta sempre aggiornato