Scarica subito l'app di GamerNews.it! È gratis! Tutte le notizie dei tuoi videogiochi preferiti sempre con te!
Get it on Google Play  amazon app shop gamernews app

Recensione Clustertruck - Saltellando di camion in camion

Hey mamma guarda! Salto sui camion!

Prendiamo dei camion in corsa, prendiamo dei percorsi a dir poco accidentati e prendiamo anche degli autisti che non rispettano sempre il codice della strada, a tutti questo uniamoci la fisica e shakeriamo bene: cosa ne esce? Ma Clustertruck che domande!

Clustertruck

La trama di Clustertruck

Ma può un titolo che parla di camion che si scontrano in ambienti semi desertici con un utilizzo della fisica che sfonda il realistico senza mezze misura avere una trama alle spalle? No, e in effetti Clustertruck una trama non ce l’ha e, con tutta probabilità, non ha nemmeno bisogno di averla. Il titolo pubblicato da TinyBuild si infila infatti in quel genere di giochi che non voglio trasmettere chissà che insegnamenti o far vivere avventure fantastiche ai propri giocatori, ma vogliono invece semplicemente farli divertire e su questo punto Clustertruck riesce anche a raggiungere il suo scopo. Se siete amanti dei film d’azione quante volte vi è capitato di vedere l’eroe (o il super eroe) di turno che salta con un balzo da un veicolo all’altro facendo tutto con una naturalezza da lasciare chiunque a bocca aperta? E’ arrivato il vostro turno, oggi quel (super) eroe potete essere voi!

Clustertruck

Il gameplay di Clustertruck

Clustertruck è un titolo che mette il gameplay davanti a tutto e lo fa in modo semplice, spontaneo e diretto. Non ci sono mezze misure, con tutta probabilità o lo amerete dal primo momento o difficilmente riuscirete ad apprezzarlo a fondo. Fin dal menù iniziale (noi abbiamo provato la versione per Nintendo Switch) è subito chiaro quello che possiamo fare, intraprendere la campagna classica o scegliere tra due pack dedicati ad Halloween e al Natale. Il nostro consiglio è quello di buttarvi subito nella campagna principale perché è pensata per farvi apprendere le basi del gioco in modo lineare e aggiungendo pian piano elementi al gameplay. Prendere confidenza con i comandi è molto semplice, i comandi in se sono studiati per essere elementari e immediati, abbiamo la possibilità di muoverci e di muovere la visuale esattamente come in qualsiasi FPS che trovate sul mercato. Potete poi saltare (ovviamente) e effettuare un boost, i comandi sono tutti qui, semplici e intuitivi (e per altro ben posizionati sulla console Nintendo). In pratica, in ogni livello, vi ritroverete a correre per il livello fino alla fine, saltando appunto, da un camion all’altro. Detta così sembra semplice ma vi renderete presto conto che le traiettorie dei camion, la loro guida “spericolata” e gli elementi presenti nel livello vi renderanno la vita davvero difficile. Parlando dei difetti del titolo possiamo invece notare una certa ripetitività nei livelli, anche perché, in effetti il gameplay non varia molto e “quello che c’è da fare” è sempre la stessa (divertente) cosa: saltare da un camion all’altro. 

Clustertruck

L’arte e la tecnica di Clustertruck

Anche per quanto riguarda la parte tecnica e artistica Clustertruck fa della semplicità il suo cavallo di battaglia: grafica semplice, pulita e chiara. Clustertruck non si porterà certo a casa il premio come comparto tecnico dell’anno ma non è quello l’intento della produzione. La grafica è funzionale al gameplay e non crea distrazioni per l’utente ma lo aiuta anzi a concentrarsi su quello che succede a video, anche perché un salto mancato per un millimetro, oltre che a causare una trafila di imprecazioni da record, vi farà terminare immediatamente il livello. Per quanto concerne il motore grafico, durante le nostre prove, ha retto perfettamente anche su Nintendo Switch dove ha mantenuto un frame rate costante e privo di cali. Il titolo non presenta localizzazione italiana e dovrete accontentarvi dei menù in inglese, tutti ampiamente comprensibili anche senza conoscere a menadito la lingua d’oltre Manica. Effetti sonori e comparto audio seguono il discorso fatto per la grafica, in generale durante le partite presterete più attenzione ai clacson dei camion che a tutto il resto degli effetti sonori e dell’audio in generale.

Clustertruck

Il verdetto

7,5 Il nostro voto

Clustertruck è un titolo da giocare a piccole dosi, immediato e divertente ben si presta alle partite “mordi e fuggi”. Parlando di difetti dobbiamo, necessariamente, evidenziare una certa ripetitività di fondo e i controlli che non risultano sempre precisissimi (causando alle volte morti pseudo-casuali). Dulcis in fundo se vi state chiedendo “ma quanto dura Clustertruck?” vi rassicuriamo dicendovi che potrete divertirvi in 90 livelli della campagna base più quelli presenti in Halloween e Natale per un monte ore di divertimento decisamente cospicuo.

 

Potete acquistare Clustertruck per XBOX One su XBOX Store, per Playstation 4 su Playstation Store, per Nintendo Switch sull’e-shop Nintendo e per PC su Steam

Clustertruck

ClusterTruck è un nuova tipologia di gioco platform su un'autostrada ad alta velocità! Usa l'agilità e le acrobazie all'interno di folli livelli in un gioco del tipo "il pavimento è fatto di lava" su imprevedibili camion che sfrecciano ad alta velocità! Il gioco si fa ancora più impegnativo con l'aggiunta di pericoli come martelli oscillanti, laser e lanciafiamme! Sblocca nuove abilità come Gancio a rampino, Cannone per camion e Controllo temporale!
Condividi.

L'Autore

Gamernews.it

Gamernews.it raccoglie le notizie dai migliori siti italiani di videogiochi,le classifica, le aggrega.
Resta sempre aggiornato