Attiva la Skill Alexa di Gamernews.it

Gamernews.it Alexa Skill

Last Horizon, un'odissea nello spazio

Last Horizon, un'odissea nello spazio

In fuga dal Pianeta

In questi giorni, un po' per la conferenza internazionale sul clima, si parla molto del futuro del nostro Pianeta, Last Horizon, è un gioco che parla della storia di un pianeta, o meglio, della fine di un pianeta.
 
Nothing for me here, anymore.
Queste sono le prime parole che leggeremo sul nostro monitor all'inizio del gioco, scopo del gioco è affrontare un viaggio per portare la vita, la nostra cività su un altro pianeta, perchè sul nostro mondo (per catastrofi e guerre) non abbiamo più sperenze di sopravvivenza.

Last Horizon

 

Capitano! Ai comandi, presto!

Il gioco è molto semplice, utilizzando le due frecce direzionali (destra, sinistra) potrete muovere la vostra navicella, con i tasti A (o Z) potrete dare un'accellerata all'astronave. Per partire dal nostro pianeta dobbiamo premere "A" fino a staccarci dall'orbita, una freccia sul monitor ci indicherà la presenza di altri pianeti, pianeti su cui saremo obbligati ad atterrare per fare scorte di ossigeno, carburante e materiale per terraformare il nostro nuovo pianeta.

Last Horizon

Per muoverci dobbiamo usare i pulsanti per ruotare la navicella e, con un pizzico di furbizia e abilità, dovremo imparare a usare la gravità degli altri pianeti (o altri corpi celesti) a nostro vantaggio, a mo di "fionda" per arrivare dove vogliamo.
Nel nostro viaggio dovemo anche evitare meteoriti e satelliti, la nostra astronave non è infatti invincibile, dovremo prestare molta attenzione anche durante le fasi di atterraggio, il rischio di schianto sui pianeti è sempre a portata di mano.


Diecimila pianeti tra le stelle

Grazie al radar in dotazione sulla nostra navetta potremo sapere a che tipo di pianeta ci stiamo avvicinando. L'indicatore potrà avere infatti vari tipi di forme e colori a seconda di cosa troveremo sul corpo celeste a noi prossimo.
Una freccia bianca completamente colorata indicherà un pianeta dove potemo atterrare per fare rifornimento di carburante, di ossigeno e dove potremo riparare l'astronave.
Una freccia bianca che contiene una freccia bianca più piccola indicherà un pianeta con risorse molto importanti per terraformare il nostro nuovo pianeta.
Una freccia violetta indicherà un pianeta da cui provengono strani segnali alieni.

Last Horizon


Verso l'infinito e oltre

Last Horizon è un gioco dai comandi molto semplici (anche se occorrerà qualche partita per prenderci bene la mano) che ci proietta in un futuro cupo, dove c'è però ancora un'ultima speranza.
La grafica minimalista ma ottimamente realizzata, è adattisima al gioco, il sonoro (pressocchè inesistente) rende molto bene l'atomosfera di solitudine e di abbandono, sentiremo infatti solo il rumore del nostro veicolo quando accellererà (o quando andremo a sbattare contro pianeti, meteoriti o altro).
In certi momenti la sensazione di solitudine ricorda Interstellar.

Last Horizon è un gioco che si presta sia per una partita rapida che per una sessione di gioco più lunga (e magari attenta). Il gioco è disponibile gratuitamente direttamente tramite browser, potete seguire il link poco sopra per provarlo. Non è possibile giocare da dispositivi mobili (quindi solo PC), e non sono necessari PC ultra pompati per poter godere di questa piccola perla. 

Menzione particolare per la grafica, estremamente "attenta" ai vari momenti di gioco e in grado di caratterizzare benissimo i vari pianeta che andremo ad esplorare, alla ricerca del nostro nuovo mondo.

Last Horizon
 

Scarica l'app ufficiale di Gamernews.it, è gratis

Gamernews.it app in Google Play Store