Scarica subito l'app di GamerNews.it! È gratis! Tutte le notizie dei tuoi videogiochi preferiti sempre con te!
Get it on Google Play  amazon app shop gamernews app

Recensione Castle Of Heart - Braccio di pietra, cuore d'oro

Sono piccoli problemi di cuore

Oggi parliamo di un’esclusiva Nintendo Switch che ci è piaciuta dal primo momento che gli abbiamo messo gli occhi addosso: Castle Of Heart. Meccaniche di gameplay semplici ma consolidate e un comparto grafico e artistico decisamente interessante; vediamo insieme come se l’è cavata l’ultima fatica dei ragazzi di 7Levels nella nostra recensione di Castle Of Heart.

Castle Of Heart

La trama di Castle Of Heart

Possiamo subito dire che la trama di Castle Of Heart non brilla certo per originalità e innovazione, diciamo che gli sviluppatori hanno preferito concentrarsi su altro. Appena avviato il titolo sulla nostra Nintendo Switch, una sequenza animata ci porta immediatamente nel mondo di Castle Of Heart, un’ambientazione che conosciamo molto bene: quella medievale. Cavalieri, dame e contadini fanno da cornice ad un paese tranquillo, dove la vita scorre serena e ognuno cerca di tirare sera come può. Questo ambiente (relativamente) tranquillo (d’altra parte, sempre di Medioevo si sta parlando) subisce però un duro colpo: uno stregone ha infatti deciso di eliminare tutti gli abitanti del villaggio e di rapire una stupenda fanciulla. Il nostro protagonista non viene però ucciso dalla maledizione e viene invece trasformato in pietra ma grazie alle lacrime della giovane ragazze torna in vita pronto a porre fine all’esistenza del malvagio stregone e salvare l’amata fanciulla. Inizia così la nostra storia ed è questo il motivo per cui ci troviamo a governare un cavaliere pietrificato a cui però, sembra rimasto un cuore d’oro.

Castle Of Heart

Il gameplay di Castle Of Heart

Anche se la trama è può sembrare banale (ed in effetti lo è), si intreccia nelle meccaniche di gameplay in un punto focale: la nostra esistenza come cavaliere di roccia; proprio a causa di questo nostro stato la salute continuerà a scendere fino a che non ci disintegreremo. Per evitare che ciò accada abbiamo una sola possibilità: eliminare ogni essere vivente ci si pari davanti, è uccidendolo che guadagneremo la sua energia vitale e al nostro eroe verrà quindi concesso più tempo da passare sulla terra. Oltre a cercare di mantenere la nostra energia vitale sempre su livelli di sicurezza dobbiamo anche apprendere ed utilizzare al meglio sia le armi che troviamo lungo il percorso che gli ostacoli o gli elementi che caratterizzano l’ambiente. E’ infatti fondamentale sfruttare le trappole, gli oggetti e tutto quello che è disponibile a nostro vantaggio per due principali motivi: primo ci permette di eliminare più rapidamente gli avversari (e quindi recuperare parte della nostra essenza vitale) e secondariamente ci permette di uccidere avversari che non rimangono esattamente a portata della nostra spada. Castle Of Heart mette a disposizione del giocatore anche un arsenale sufficientemente variegato di armi secondarie: mentre l’arma primaria sarà sempre la nostra fidata spada potremo impugnare bombe, lance o balestre fino ad arrivare a scettri magici e sempre più potenti. Se vogliamo utilizzare la potenza della seconda arma però dobbiamo tenere, ancora una volta, sott’occhio la salute del nostro protagonista perché una volta raggiunta una determinata soglia perderemo il nostro braccio e quindi parte della nostra “potenza di fuoco”, una cosa questa da tenere in considerazione sopratutto nelle fasi più avanzate del gioco. All’interno dei vari livelli (e ce ne sono 20 divisi in quattro aree) possiamo trovare delle gemme blu che, una volta raggiunto un determinato numero, faranno aumentare la nostra salute massima, oltre a queste gemme sono presenti dei cristalli rossi che sono i veri e propri collezionatili del titolo, ce ne sono cinque per livello e siamo sicuri faranno la felicità dei completisti. Castle Of Heart si lascia giocare molto bene, i comandi pur non essendo precisissimi raramente ci hanno creato veri e propri problemi, più che altro bisogna prendere la mano con questo sistema un po’ “rigido” (ma è anche vero che comandiamo un cavaliere di pietra). 

Castle Of Heart

L’arte e la tecnica di Castle Of Heart

Castle Of Heart presenta ambientazioni e personaggi molto classici, tipici delle produzioni videoludiche legate al periodo medievale o, più in generale, al dark-fantasy. Per certi versi il nostro cavaliere ci ha ricordato il non-morto di Dark Souls, soprattutto legato al set del Knight dell’opera di FROM SOFTWARE. Ovviamente i paragoni con i due titoli nascono e finiscono qui, il lavoro di 7Levels non è paragonabile (per mille motivi) al titolo della casa giapponese. Castle of Heart offre una serie di ambientazioni che danno davvero l’idea dell’abbandono e della catastrofe che si è abbattuta sul castello e i suoi abitanti. Le quattro aree risultano abbastanza variegate per non venire a noia al giocatore e, visto che il level design non brilla per originalità e varietà, è proprio grazie alla direzione artistica che Castle Of Heart si salva in corner. Dal punto di vista tecnico il lavoro dei ragazzi di 7Levels si comporta ottimamente, si forse avremmo preferito qualche animazione un po’ più fluida e magari qualche problemi in meno (sopratutto legato al motore fisico) ma non possiamo certamente lamentarci. Quasi totalmente assente la soundtrack che si presenta praticamente solo durante le boss fight e in quei frangenti è anche piacevole avere un’accompagnamento. Forse l’assenza di una colonna sonora voleva rafforzare il concetto di “solitudine” con cui il nostro eroe deve fare i conti. 

Castle Of Heart

Il verdetto

7 Il nostro voto

Castle Of Heart è un titolo che sa divertire e che, pur con suoi difetti, ci sentiamo di consigliare questo gioco a tutti gli amanti degli action/platform. Si vede che i ragazzi di 7Levels ci hanno messo il cuore nella produzione, si vede dai dettagli e dai piccoli particolari che gli sviluppatori hanno curato. 



Potete acquistare Castle Of Heart per Nintendo Switch sull’e-shop Nintendo.

Castle Of Heart

Castle of Heart, disponibile in esclusiva su Nintendo Switch, è un platform d'azione ricco di sfide che introduce tante innovazioni nella classica formula del genere. I giocatori prendono il controllo di un cavaliere maledetto che deve dimostrare che amore e coraggio sono più forti di qualsiasi incantesimo.

Il coraggioso eroe deve viaggiare dal villaggio pietrificato al castello dell'oscuro sovrano, superando 20 livelli ambientati in quattro scenari diversi colmi di nemici, che vanno sconfitti usando strategie diverse, e improvvisi cambiamenti nel gameplay che si traducono in entusiasmanti sequenze dinamiche d'azione.

Condividi.

L'Autore

Gamernews.it

Gamernews.it raccoglie le notizie dai migliori siti italiani di videogiochi,le classifica, le aggrega.
Resta sempre aggiornato