Scarica subito l'app di GamerNews.it! È gratis! Tutte le notizie dei tuoi videogiochi preferiti sempre con te!
Get it on Google Play  amazon app shop gamernews app

Recensione Victor Vran

E falcia e rifalcia

Ok, chi ha un po' di anni sulle spalle ha ben impresso nella propria memoria le notti insonni passate tra mouse e tastiera nei cupi dungeon di Diablo, il titolo Blizzard ha saputo in un certo senso creare un genere a se stante, o per lo meno rappresentarlo nella sua parte più pura. Unendo una crescita del personaggio in stile RPG ma tagliando di molto su dialoghi e storia a se il titolo della casa che ha dato i natali a Warcraft ha saputo calamitare l'attenzione di tantissimi giocatori con il suo gameplay fresco e frenetico. Con l'avvento del digital delivery sono stati tanti gli sviluppatori che hanno proposto soluzioni più o meno riuscite sul mercato che utilizzano la stessa formula magica, oggi parliamo di Victor Vran dei bulgari Haemimont Games che hanno saputo ritagliarsi una buona fetta di appassionati e oggi vi spieghiamo il perchè.
Victor Vran

Di mostri, demoni et similia

La trama di Victor Vran non è certo il punto più alto raggiunto dal gioco, l'incipit che ci viene proposto non si distacca infatti di molto dai canoni del genere presentando il classico regno invaso dai demoni, e noi, ultimo baluardo di salvezza siamo chiamati a farne piazza pulita e riportare l'ordine e la normalità. Il regno di Zagoravia è sotto l'attacco di esseri mostruosi e noi, nei panni di Victor Vran, un prode cacciatore di mostri, dobbiamo mettere fine all'invasione e salvare il regno. L'ambientazione vittoriana dona al titolo una certa originalità e se non altro non presenta il classico fantasy presente in troppe produzioni simili. Durante la nostra avventura avremo modo di visitare diverse parti del regno passando da castelli a paludi putriscenti fino a cittadine e quartieri popolari, la cura che i ragazzi di Haemimont Games, hanno profuso nel cercare di dare originalità al loro prodotto è tangibile. Con nostra sorpresa la trama presenta anche di colpi di scena interessanti e viene raccontata, oltre che dai dialoghi in game, anche tramite delle storyboard disegnate a mano di buona fattura.

Victor Vran

Alle armi!

Dal punto di vista della giocabilità Victor Vran riesce a mostrare i muscoli, il titolo del piccolo studio di sviluppo Haemimont Games ha introdotto delle novità interessanti per il genere. Il nostro eroe può infatti utilizzare la schiavata e saltare. Queste, che possono sembrare modifiche di poco conto in realtà rendono il gameplay molto vario e diverso dai classici Hack 'n slash in circolazione. I comandi sono inoltre molto reattivi e falciare demoni e orde di non morti è diverte e appaganta. Ben calibrato anche il loot system, che introduce (oltre un certo livello) anche un sistema di crafting che vi permetterà di variare ulteriormente l'enorme mole di oggetti e armi che avrete a disposizione. Il rischio di trovare su console (abbiamo provato la versione XBOX One del titolo) rende giustizia al sistema di controllo e blastare nemici col pad non farà rimpiangere l'accoppiata mouse e tastiera.
Vari anche gli ambienti proposti, che riescono a catapultare il giocatore in zone interessanti e dalle tinte cupe quanto basta.
Victor Vran

Centinaia di avversari

Il motore di gioco di Victor Vran riesce a gestire senza grossi problemi la mole di contenuti messa a video. Certo i modelli non sono ultra dettagliati ma la resa visiva a schermo è interessante. Belli gli effetti di luce e i partticellari che caricano le scene più sanguinolente e caotiche. La direzione artistica dell'hack 'n slash di Haemimont Games cerca (e riesce) a distaccarsi dai clichè presenti in altri titoli simili. Buona l'idea di utilizzare una ambientazione vittoriana decadente, dove le tinte horror ben si miscelano ol gore generale dell'opera. La colonna sonora del titolo fa discretamente bene il suo lavoro e riesce a creare la giusta atmosfera mentre giochiamo.
Victor Vran

Il verdetto

8 Il nostro voto

Victor Vran si è rivelato un'ottima sorpresa, il titolo di Haemimont Games riesce a proporre un gameplay abbastanza classico con delle trovate che danno il giusto brio a tutta l'avventura, Anche la mole di contenuti è importante e dimostra l'impegno che il team di sviluppo ha profuso nel titolo. Consigliato agli amanti degli hack 'n slash e a chi ha bisogno id un titolo con cui passare ore divertenti in questa calda estate.


Potete acquistare Victor Vran per XBOX One su XBOX Store, per Playstation 4 su Playstation Store e per PC su Steam.
 

Victor Vran

Diventa Victor, il cacciatore di demoni. Forgia il tuo eroe in una missione per liberare la città maledetta di Zagoravia. Migliora il tuo aspetto e il tuo stile di gioco con un enorme arsenale di potenti armi, straordinari abiti, terribili poteri demoniaci e inesorabili carte del destino. Ridefinisci il tuo stile di gioco, anche durante una battaglia. Modifica l'equipaggiamento per sconfiggere i demoni mentre schivi gli attacchi, salta da punti elevati e affronta orde di bestie e mostruosi boss. Fedora o non fedora, a te la scelta! Uccidere nemici non deve per forza essere un compito solitario. Forma un gruppo per aumentare la tua forza ed esplorare in compagnia la storia del mondo oscuro.
Condividi.

L'Autore

Gamernews.it

Gamernews.it raccoglie le notizie dai migliori siti italiani di videogiochi,le classifica, le aggrega.
Resta sempre aggiornato

comments powered by Disqus