Scarica subito l'app di GamerNews.it! È gratis! Tutte le notizie dei tuoi videogiochi preferiti sempre con te!
Get it on Google Play  amazon app shop gamernews app

Recensione SteamWorld Dig per Nintendo Switch- Andiam, andiam, andiamo a lavorar

La forza del vapore!

Ed eccoci a parlare nuovamente di un titolo già uscito per altre console che si vede “portato” anche sulla nuova console di Nintendo. Stiamo parlando di Steamworld Dig e di Nintendo Swich ovviamente, ma andiamo con ordine e vediamo cosa ci aspetta da questa riedizione dell’ottimo titolo partorito dai ragazzi di Image & Form.

SteamWorld Dig

La trama di Steamworld Dig per Nintendo Switch

Facciamo subito una precisazione, Steamworld Dig per Nintendo Switch si rifà, in tutto e per tutto, alle sue controparti uscite da diverso tempo e per le diverse piattaforme e questo è senza dubbio un gran bene. La trama di Steamworld Dig vede il protagonista, Rusty, arrivare a Tumbleton, chiamato dallo zio. Il nostro ingresso nella “città” (che vanta la bellezza di ben tre abitanti) non è delle migliori, a pochi passi dal confine cittadini sprofondiamo infatti in una miniera e qui facciamo la conoscenza di una ragazza-robot che ci invita a cercare il nostro zio poiché è da diverso tempo che non si fa vedere in paese. Non ci mettiamo molto a scoprire il corpo del nostro caro parente e a reperire da lui il suo piccone, fondamentale strumento che ci consentirà di uscire indenni dalla cava e avventurarci così nella missione principale del gioco.
L’introduzione, che funge un po’ da tutorial del titolo, serve per introdurci alle meccaniche di gioco e spiegarci il funzionamento del titolo. Non vogliamo spoilerarvi nulla e vi invitiamo a scoprire l’evoluzione della storia e dei personaggi con cui abbiamo a che fare.

SteamWorld Dig

Il gameplay di Steamworld Dig per Nintendo Switch

Anche dal punto di vista del gameplay non ci sono differenze da segnalare riguardo a quanto già proposto nell’incarnazione originale del titolo. Steamworld Dig si presenta come un platform con elementi RPG dove lo scopo principale è raccogliere quanti più tesori possibili dalla miniera. Ma non è tutto qui, Steamworld Dig intervalla i momenti di estrazione delle risorse a fasi platform, a combattimenti con avversari e piccoli enigmi. Steamworld Dig è il classico esempio di come una meccanica di gameplay semplice possa attrarre l’attenzione del giocatore in maniera sempre crescente. Il gioco fornisce al giocatore continui spunti e sistemi per valorizzare le proprie azioni e lo premia con tesori e power up che danno un reale senso di progressione. Per quanto riguarda invece i controlli su Nintendo Switch si comportano in modo eccezionale (esattamente per come accadeva per la versione XBOX One), i comandi sono perfetti al millimetro e non ci è mai capitato di sbagliare qualcosa per colpa di un sistema di controllo poco preciso, anzi. Pur con gli analogici e i pulsanti più piccoli Steamworld Dig risulta piacevolmente giocabile sulla nuova arrivata di casa Nintendo.

SteamWorld Dig

L’arte e la tecnica di Steamworld Dig per Nintendo Switch

Artisticamente la saga di Steamworld ha saputo darsi una sua connotazione e una sua propria riconoscibilità. Anche nei successivi capitoli della saga (Steamworld Heist e Steamworld Dig 2 che recensiremo a breve) il “tratto distintivo” è rimasto invariato. La direzione artistica è ottima e riesce ad essere originale e curata. La stessa cura si può trovare nella componente più tecnica del titolo che regge benissimo la prova anche su Nintendo Switch. Durante le nostre partite non abbiamo mai riscontrato cali nel framerate o problemi vari e Steamword Dig fa un’ottima impressione sul piccolo schermo di Switch. Il porting verso la console della casa di Kyoto è ottimo e non abbiamo trovato differenze sostanziale con la versione per XBOX One recensita tempo fa, anzi li piccolo schermo esalta la grafica cartoonesca e i dettagli del titolo. Ottime anche le animazioni e la fluidità delle stesse.

SteamWorld Dig

Il verdetto

8,5 Il nostro voto

Steamworld Dig si presenta ottimamente su Nintendo Switch, graficamente il lavoro fatto è perfetto, non abbiamo notato infatti differenze con le altre versioni. Anche il gameplay non ha subito modifiche e giocare nei panni di Rusty sulla piccola di casa Nintendo è risultato divertente e piacevole, sopratutto se giocato in mobilità.

 

Potete acquistare Steamworld Dig per Nintendo Switch sull’e-shop Nintendo.

SteamWorld Dig

SteamWorld Dig è un’avventura mineraria a piattaforme con forti influenze di “metroidvania”. Vesti i panni di Rusty, un solitario steambot minatore, che giunge presso una vecchia e povera città mineraria. Scava nel vecchio mondo, ottieni ricchezze mentre riveli l’antica minaccia sottostante...Caratteristiche salienti- Un mondo ricco di robot alimentati a vapore, ispirato ai temi steampunk e western.- Esplora un mondo sotterraneo pieno di segreti, tesori e sorprese terrificanti.- Svela i resti di una civiltà umana, una razza degenerata di trogloditi che usano la dinamite.- Mondi casuali con percorsi di gioco inaspettati
Condividi.

L'Autore

Gamernews.it

Gamernews.it raccoglie le notizie dai migliori siti italiani di videogiochi,le classifica, le aggrega.
Resta sempre aggiornato

comments powered by Disqus