Scarica subito l'app di GamerNews.it! È gratis! Tutte le notizie dei tuoi videogiochi preferiti sempre con te!
Get it on Google Play  amazon app shop gamernews app

Recensione Planet Alpha - Soli e in fuga in un mondo alieno

La grande fuga

In fuga da un nemico sconosciuto, è questa la situazione in cui ci troviamo in Planet Alpha, titolo creato da un gruppo di sviluppatori denominati Planet Alpha Aps e pubblicato da Team17. Ci ricorderemo per diverso tempo di questo gioco fondamentalmente per due ragioni: prima di tutto è un titolo davvero eccellente e secondariamente è il centesimo titolo pubblicato dal publisher inglese. Ma ora seguiteci nella nostra recensione di Planet Alpha.
Planet Alpha

La trama di Planet Alpha

Planet Alpha è un platform action a tema sci-fi che ci vede protagonisti di una rocambolesca fuga. Un po’ come abbiamo visto in INSIDE, anche in Planet Alpha nessuno ci spiegherà cosa è successo e cosa sta succedendo, per tutta la durata del titolo infatti non leggeremo a video una singola riga di dialogo. Tutta la narrazione è implicita e nessuna voce narrante ne testi a schermo ci guideranno nel mondo che stiamo calpestando con i nostri piedi (virtuali). Eccoci allora a vestire i panni di un alieno in fuga da un esercito di robot che vuole, e sta, conquistando il pianeta dove ci troviamo. Non sembrano esserci forme di vita sviluppate sul pianeta ma gli esseri che lo abitano (animali e vegetali) cercano di opporre una feroce resistenza all’invasore, il problema è che non riconoscono i buoni dai cattivi e per loro non fa alcuna differenza la nostra presenza o quella degli automi. Eccoci quindi tra l’incudine e il martello col nostro protagonista che deve riuscire a salvarsi la vita dalle insidie del pianeta e nel contempo a fuggire dai robot che sembra vogliano la sua pellaccia. Non vi sveliamo altro se non che durante la fuga avrete modo di visitare ambienti splendidi che vi lasceranno davvero senza fiato, da foreste che ci hanno ricordato a più riprese Avatar a caverne sotterranee ricche di rocce fluorescenti. 
Planet Alpha

Il gameplay di Planet Alpha

Pad alla mano Planet Alpha riesce ad attirare a sè l’interesse incondizionato del giocatore grazie ad un sapiente mix di generi che differenzia il titolo di Team17 rispetto alla concorrenza. Sono tre le tipologie di gioco che troviamo in Planet Alpha: la componente platform che è quella che salta subito all’occhio guardando gli screenshot, quella di stealth game perché il nostro eroe è tutto fuorché un Rambo alieno, siamo malconci, soli e dannatamente fragili e non farci notare è spesso l’unica speranza di salvezza e infine la componente puzzle perché più volte dovremo far girare le rotelle del cervello per trovare la soluzione che ci consente di superare un determinato ostacolo. Se mischiate questi ingredienti insieme il risultato è quello di un titolo che riesce a passare da momenti di fortissima adrenalina a situazioni dove la calma e la pazienza ci consentiranno di passare indenni determinati bocchi di livello. Un plauso va fatto agli sviluppatori per il level design: Planet Alpha presenza una serie di livelli sempre vari e, sopratutto, mai ripetitivi. I livelli in cui muoviamo il nostro protagonista si sviluppano anche in verticale senza creare eccessivi abusi nella “struttura” del livello riuscendo a mantenere sempre una sorta di coerenza col paesaggio e con i livelli precedenti e successivi. Gli sviluppatori hanno anche aggiunto una serie di elementi che variano ulteriormente gli ambienti e “staccano” il giocatore dalla classica struttura platform: vi capiterà infatti di entrare in portali dimensionali dove la forza di gravità è diversa da quella del pianeta creando situazioni interessanti e diverse rispetto al resto del titolo. Infine il nostro protagonista ha un suo asso nella manica: la possibilità di manipolare il tempo riavvolgendo il passato. Questa caratteristica è sfruttata prevalentemente per la risoluzione di enigmi e per certi versi ci ha ricordato il sistema che era presente anche in Braid (ve lo ricordate? Uno degli indie di maggior successo su XBOX 360). Se dobbiamo evidenziare un punto negativo è nella risposta dei comandi, non sempre eccellente, diciamo che ci si mette un po’ a farci la mano ed è facile che vi venga voglia di sfracellare il pad (abbiamo testato la versione XBOX One del titolo) contro il muro all’ennesimo salto andato male.
Planet Alpha

L’arte e la tecnica di Planet Alpha

Come potete ben vedere dagli screen pubblicati in questa pagina Planet Alpha è una vera e propria gioia per gli occhi. Se si pensa che il team di sviluppo è composto principalmente da tre persone vi potete rendere facilmente conto di quanto lavoro, passione e sudore gli sviluppatori abbiano messo nella realizzazione del titolo. Non possiamo che elogiare il design degli ambienti, della fauna e della flora e degli avversari così come non possiamo che complimentarci per le scelte cromatiche: le palette sono sempre azzeccate. Planet Alpha si dimostra un titolo dove la componente artistica è stata progettata in modo contestuale alle altre componenti e non è stata vista come mero “accessorio” per rendere il titolo più “figo”. Ottima anche la gestione delle luci e la componente audio del gioco che aiuta l’immersione del giocatore nel mondo alieno e riesce a sottolineare i momenti più importanti senza disturbare il giocatore, aiutandolo anzi a immedesimarsi nel protagonista. Tecnicamente non abbiamo niente da aggiungere se non che forse una cura maggiore nel sistema di controllo avrebbe giovato all’intera produzione ma di contro non abbiamo mai notato rallentamenti o bug che ci impedissero di arrivare alla fine del livello. Niente da aggiungere sulla localizzazione visto che non avrete bisogno di conoscere alcuna lingua per giocare (e apprezzare) Planet Alpha poiché non troverete una singola riga di testo nell’intero titolo. 
Planet Alpha

Il verdetto

8,5 Il nostro voto

Planet Alpha è un titolo che ci ha lasciato stupiti oltre che colpiti. Abbiamo seguito il suo sviluppo dall’annuncio ed eravamo preparati a trovarci di fronte ad un ottimo titolo ma Planet Alpha è riuscito ad andare oltre le nostre aspettative. Non possiamo quindi che consigliarlo a chiunque sia appassionato di platform / puzzle o a chiunque apprezzi semplicemente i bei giochi.


Potete acquistare Planet Alpha per XBOX One su XBOX Store, per Playstation 4 su Playstation Store, per Nintendo Switch sull’e-shop Nintendo e per PC su Steam.

PLANET ALPHA

PLANET ALPHA, un bellissimo mondo alieno ricco di misteri e pericoli. Inseguito da nemici inarrestabili, devi controllare il potere della notte e del giorno mentre lotti per sopravvivere.
Ti sei risvegliato in uno strano mondo alieno. Ferito, solo e abbandonato ti avventuri in questa terra straniera, attraverso bellissimi terreni di ogni sorta mentre cerchi di sopravvivere. Potere sul Giorno e la Notte Il mondo di PLANET ALPHA segue il ciclo solare, e andando avanti scoprirai un dono unico: puoi manipolare l’ora del giorno e usarla a tuo vantaggio. Scopri i Misteri di PLANET ALPHA Esplora un mondo unico e ricostruisci la tua storia. Cosa scoprirai su PLANET ALPHA?
Condividi.

L'Autore

Gamernews.it

Gamernews.it raccoglie le notizie dai migliori siti italiani di videogiochi,le classifica, le aggrega.
Resta sempre aggiornato